Francesco Bagnaia comincia bene il tour asiatico di fine stagione e firma il secondo tempo al termine della prima giornata di prove libere del Gran Premio del Giappone 2022, quintultimo round del Mondiale MotoGP. Pecco è stato preceduto solo dal compagno di squadra Jack Miller per 28 millesimi nell’unico turno effettuato oggi, dimostrando un ottimo potenziale sul giro secco in condizioni di asciutto.
"Già oggi stavamo lavorando per i consumi, non abbiamo mai espresso tutta la potenza perché altrimenti non riusciremmo a preparare la gara - ha dichiarato parlando a SkySport -. Sapendo che questo sarebbe stato probabilmente l’unico turno asciutto prima della corsa, era fondamentale affrontarlo in versione gara per quanto riguarda i consumi e tutto il resto. Poi ha iniziato a piovigginare, era difficile capire quanto spingere però ogni run che ho fatto siamo sempre andati a migliorare e anche con la soft usata al secondo run siamo stati più veloci quindi sono contento di oggi. All’inizio sono entrato con la soft davanti che era abbastanza al limite per come guido, poi quando siamo passati alla hard è andata nettamente meglio. Più che altro era un discorso di bilanciamento della moto, perché questa può sembrare normale ma in realtà il setting va sempre un po’ arrangiato. Ci sono tantissime frenate, ma sono staccate in cui devi portare dentro velocità ed è un po’ atipico. Dal terzo run abbiamo fatto un grande step in avanti in termini di velocità".

Francesco Bagnaia durante la prima sessione di prove libere del GP del Giappone 2022

Credit Foto Getty Images

Gran Premio del Giappone
Jack Miller davanti a Bagnaia nella FP1, Quartararo è in scia
23/09/2022 ALLE 09:00

Bastianini: "Chiudo con l'amaro in bocca"

Enea Bastianini, invece, si mangia le mani al termine dell’unica sessione di prove libere del venerdì: il portacolori del team Ducati Gresini è finito nella ghiaia nel momento clou della sessione, chiudendo fuori dalla top10. Un motivo di preoccupazione per il romagnolo, che domani (viste le previsioni che parlano di pioggia) rischia di rimanere fuori dai primi 10, con conseguente passaggio obbligato dalla Q1.
"Avevo un bel ritmo e, per quanto è successo, chiudo con l’amaro in bocca. Sono partito per cercare di conoscere la pista con la MotoGP e per studiare le traiettorie. Poi, quando ho iniziato a spingere, ho capito che non andavo male, e, quando abbiamo cambiato le gomme, abbiamo fatto una piccola modifica con la quale mi sono trovato subito a mio agio. Durante il time attack, invece, la moto si è chiusa alla curva 5 e sono finito nella ghiaia".

Nadia, la moglie di Gresini che porta avanti il sogno di Fausto vincendo

Gran Premio della Thailandia
🏍 Bezzecchi, pole da sogno! Bagnaia in prima fila, Quartararo 4°
19 ORE FA
Gran Premio del Giappone
Jack Miller davanti a Bagnaia nella FP1, Quartararo è in scia
23/09/2022 ALLE 09:00