Si chiude il mondiale della Moto2 con la prima vittoria in carriera di Remy Gardner. A Portimao fa una gara super: parte bene e rimane in testa, poi ha un calo della gomma e perde due posizioni. Ma non demorde, lascia riposare la gomma e nel finale azzanna e vince la prima corsa della sua vita in Moto2.

Gran Premio del Portogallo
Rossi: "Sogno il 10° titolo anche a 41 anni. Io padre? Mi piacerebbe"
21/11/2020 A 18:50

Bravissimo Remy, grande spettacolo per la lotta al mondiale. Luca Marini, dopo un brutto momento di sbandamento, torna sul podio ed è secondo, davanti a Sam Lowes. Bellissima gara del Maro, leader per oltre 15 giri. Nel finale però deve rassegnarsi al ritorno di Gardner e quindi si accontenta della seconda posizione. Chiude il podio l'eroico Sam Lowes che, con una mano rotta, va sul podio. Quarto Bezzecchi, quinto Bastianini.

Con questo quinto posto Enea Bastianini è campione del mondo! Doveva essere una gara semplice per il Bestia, ma le ottime prestazioni di Marini e Lowes rovinano i piani di Enea, che si ritrova distanziato dal podio. Ma nel finale riguadagna il passo e bada ad amministrare, cogliendo una quinta piazza dolcissima che gli vale il titolo.


Torna a vincere un italiano nella classe di mezzo dopo Morbidelli e Bagnaia negli ultimi tre anni. Bravissimo Bastianini a non demordere, sia quando Marini sembrava lanciato verso il titolo, sia quando Lowes lo aveva quasi vinto. Ma la sorpresa è sempre dietro l'angolo e il crash del britannico e il problema alla mano hanno sicuramente aiutato Bastia, che comunque ha meritato questo mondiale

I 5 momenti della gara

- Pronti via e Gardner è in testa, poi Bastianini, Marini, Martin, Lowes, Fernandez, Nagashima. Bezzecchi è nono. In curva 1 cade Di Giannantonio che travolge Bulega.

- Gardner prende qualche metro, Bastianini controlla ed è secondo, terzo Marini poi Lowes. Marini al quarto giro attacca e passa Bastianini, poco dopo anche Lowes bassa il Bastia. Bezzecchi è settimo. Bastianini ha qualche problemino, Fernandez lo passa ed è attaccato da Bezzecchi. Marini e Lowes cercano di riprendere Gardner e chiudono il gap. In un giro entrambi passano Gerdner. Quindi dopo otto giri Marini è primo, poi Lowes, Gardner, Fernandez, Bastianini e Bezzecchi.

- Siamo a metà gra. Bezzecchi passa Bastianini che è sesto. Si arriva a metà gara e Lowes forse inizia a pagare qualcosa dal punto di vista fisico. Ciò favorisce Marini che guadagna oltre un secondo su tutti. Gardner passa Lowes e torna secondo, quarto sale Bezzecchi, poi Fernandez, Bastinini e Martin.

- Si prosegue sempre con Marini in testa, mezzo secondo di vantaggio su Gardner e Lowes. Quarto Bez, poi Fernandez, Bastianini e Martin. Bastia ne ha e supera Fernandez. Gardner è super e torna sotto Marini.

- Si arriva a cinque giri dalla fine. Martin attacca e passa Fernandez. Gardner attacca Marini che resiste, ma alla fine deve cedere la prima pizza. Gardner se ne va e trionfa davanti a Marini e Lowes. Quarto Bezzecchi, quinto Bastianini che vince il mondiale.

La statistica chiave

Prima vittoria in carriera in Moto2 per Remy Gardner. Gardner. Zero pole position per Bastianini, non succedeva dal 1982 nella classe di mezzo. Nessuna pole dei tre campioni del mondo di quest'anno.

La dichiarazione

Luca MARINI: "Mi sento bene, ho dato il 100%. Ho dato tutto quello che avevo. E' un peccato per quest'ultima gara che volevo vincere. Ma Gardner è stato veramente incredibile. Molto veloce in qualifica e in gara. Non so come abbia fatto. Io spinto tanto ma non è stato sufficiente. Sono comunque contento per il podio. Ringrazio il mio staff e la mia famiglia".

Il tweet da non perdere

Il migliore

Sam LOWES: pazzesco, incredibile, super, eroico. Cosa altro dire a un pilota che, con la mano rotta, fa giri super e lotta sino alla fine per la vittora e per il mondiale, cogliendo il podio su una pista pazzesca come Portimao? Fantastico

Il peggiore

Fabio DI GIANNANTONIO: Peccato. Forse parte un po' troppo carico e in curva 1 fa il patatrac e si ritrova a terra. Purtroppo rovina anche la corsa a Bulega.

Valentino Rossi, verso l'infinito e oltre: la leggenda sempre sul podio da 25 anni

Gran Premio del Portogallo
Oliveira in pole a Portimao. Morbidelli 2°, Rossi 17°, Mir 20°
21/11/2020 A 15:01
MotoGP
Mir, Rossi, Suzuki: le statistiche del folle 2020 in MotoGP
23/11/2020 A 16:20