Le libere 3 di MotoGP si sono chiuse con paura e spavento nel box Ducati Pramac e in tutto il paddock a causa dello spaventoso incidente che ha visto protagonista Jorge Martin. Il rookie spagnolo, capace nell’ultimo weekend in Qatar di scattare dalla pole position e centrare a sorpresa il primo podio nella classe regina, ha perso il controllo della sua Desmosedici in ingresso alla curva 7, uno dei punti più veloci del tracciato di Portimao, ed è carambolato violentemente nella via di fuga molto vicino alla sua moto. Nell’impatto violento lo spagnolo ha perso uno stivale che è volato via ed è finito alla sua stessa Ducati rotolando più e più volte nella ghiaia.

Out per la gara, sospetta frattura al pollice sinistro

Gran Premio del Portogallo
FP3: bene Morbidelli e Bagnaia, Valentino Rossi e Marquez in Q1
17/04/2021 A 10:22
Martin, che è rimasto sempre cosciente, anche quando è stato assistito dai Marshall e dal personale medico che lo hanno prontamente soccorso è stato subito caricato con la barella in ambulanza per recarsi al centro medico per dei controlli che hanno subito imposto il trasferimento in ospedale con l’elicottero come ha spiegato il responsabile della Clinica Mobile, Michele Zasa: “Jorge ha subito un politrauma importante e sta andando all’ospedale di Faro per sottoporsi a una TAC su tutto il corpo per valutare anche il cranio e la testa, perché il casco era segnato ed ha battuto violentemente la testa. Abbiamo dei sospetti riguardo a una frattura al metacarpo del pollice sinistro e al malleolo della caviglia destra. Jorge era scosso dall’evento e l’abbiamo sedato per tranquillizzarlo, ha parlato con il padre”.

Jorge Martin soccorso dai medici dopo l'incidente alla curva 7 nelle FP3 del GP del Portogallo

Credit Foto Getty Images

Doppia frattura a malleolo e pollice mano destra

Il pilota è stato dichiarato ovviamente unfit per la gara e gli esami svolti all'ospedale di Faro hanno riscontrato una frattura al malleolo destro e una frattura al pollice della mano destra, due fratture su cui bisognerà operare chirurgicamente. Per l'ex campione del mondo Moto3 2018 si sospetta anche una possibile frattura al quinto metacarpo della mano sinistra, che però non sarà da operare.
Martin trascorrerà la notte a Faro in osservazione, per via della botta subita alla testa. Impossibile quantificare i tempi di recupero anche se appare improbabile vederlo in pista fra due settimane a Jerez de la Frontera, più probabile che il possibile rientro avvenga fra un mese a Le Mans (5° GP della stagione, in programma dal 14 al 16 maggio in Francia).

Di Giannantonio racconta Fausto Gresini: "Era il fulcro di tutto"

Gran Premio del Portogallo
Valentino Rossi: "Sul passo non lontanissimo dai primi"
16/04/2021 A 17:30
Gran Premio del Portogallo
Rossi: "Peccato, potevo fare dei punti"
18/04/2021 A 15:29