Si è appena conclusa la terza sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo, terzo appuntamento del Mondiale MotoGP 2021. Sul tracciato di Portimao, la FP3 ha emesso i primi verdetti di questo fine settimana dell’Algarve. Il più veloce è risultato Fabio Quartararo (Yamaha) con un ottimo 1:39.044 davanti ad un redivivo Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) a 51 millesimi, quindi è terzo Francesco Bagnaia (Ducati) a 73.
Hanno ben figurato anche Johann Zarco (Ducati Pramac) quarto a 184 millesimi, quinto Alex Rins (Suzuki) a 284, mentre brilla Luca Marini (Ducati Sky VR46 Avintia) settimo a 556. Nella classifica combinata dei tempi rimangono fuori dalla top10, e quindi saranno costretti a passare dalla Q1 (che prenderà il via alle ore 15.10) Joan Mir (Suzuki) dodicesimo a 774 millesimi, Valentino Rossi (Yamaha Petronas) quattordicesimo a 868 e Marc Marquez (Honda) subito alle sue spalle a 901. La pessima notizia riguarda l'incidente occorso nel finale del turno a Jorge Martin, rookie autore dell'ultima pole position in Qatar, che è stato protagonista di una bruttissima caduta alla curva 7. Portato al Medical Centre, i dottori lo hanno considerato unfit per la gara.
MotoGP
"Ma perché mi rompi i c.." Quando Biaggi incontrò Rossi in ascensore
14 ORE FA
La fase decisiva delle qualifiche, ovvero la Q2, prenderà il via alle ore 15.35, andando a decidere la griglia di partenza della gara di domani. Lo spettacolo non mancherà.

Classifica e tempi FP3 Portogallo 2021

1 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 332.3 1’39.044
2 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 335.4 1’39.095 0.051 / 0.051
3 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 343.9 1’39.117 0.073 / 0.022
4 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 348.3 1’39.228 0.184 / 0.111
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 338.5 1’39.328 0.284 / 0.100
6 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 346.1 1’39.345 0.301 / 0.017
7 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 339.6 1’39.600 0.556 / 0.255
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 342.8 1’39.690 0.646 / 0.090
9 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 335.4 1’39.697 0.653 / 0.007
10 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 331.2 1’39.742 0.698 / 0.045
11 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 341.7 1’39.796 0.752 / 0.054
12 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.4 1’39.818 0.774 / 0.022
13 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 341.7 1’39.828 0.784 / 0.010
14 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 336.4 1’39.912 0.868 / 0.084
15 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 338.5 1’39.945 0.901 / 0.033
16 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 341.7 1’40.196 1.152 / 0.251
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 337.5 1’40.302 1.258 / 0.106
18 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 340.6 1’40.343 1.299 / 0.041
19 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 345.0 1’41.046 2.002 / 0.703
20 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 339.6 1’41.190 2.146 / 0.144
21 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 333.3 1’41.566 2.522 / 0.376
22 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 336.4 1’41.568 2.524 / 0.002

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

MotoGP
Stoner: "Nel 2011 ho goduto a vedere Rossi soffrire in Ducati"
24/11/2021 A 15:48
MotoGP
Lorenzo: "Ad Assen Marquez decise che Rossi non avrebbe vinto nel 2015"
20/11/2021 A 15:22