Valentino Rossi è reduce da una doppietta di Losail quanto mai amara. Risultati insoddisfacenti, moto in grossa difficoltà al posteriore e, cosa che avrà gradito davvero poco, troppe persone che hanno parlato riguardo al suo presente e, soprattutto, al suo futuro. Il nove volte campione del mondo vuole subito un deciso cambio di passo nel weekend del Gran Premio del Portogallo. Un tracciato diverso rispetto a quello qatariota, come spiega lo stesso Dottore al sito ufficiale del team Yamaha Petronas. "Il circuito di Portimao è fantastico, è diverso da tutti gli altri, ma dall'altra parte è sicuramente molto difficile. È una pista che richiede tempo per essere imparata nel migliore dei modi e ogni volta che ci torni puoi migliorare qualcosa".

Valentino Rossi

Credit Foto Getty Images

Il nativo di Tavullia prova a trovare aspetti positivi dal Gran Premio di Doha, concluso solamente in sedicesima posizione, dopo una qualifica che lo aveva visto chiudere addirittura la settima fila: "Abbiamo trovato alcune nuove impostazioni nel corso del warm-up del Gran Premio di Doha, che mi hanno permesso di tenere un ritmo migliore rispetto al previsto, anche se la mia brutta posizione di partenza ha rovinato completamente ogni scenario".
MotoGP
Fidanzata Rossi: "MotoGP? Dura lavorare con chi ti tocca il sedere"
08/04/2021 A 10:09
In conclusione, Valentino Rossi cerca nuovamente di guardare in maniera positiva in direzione del circuito dell’Algarve, e anche oltre: “Speriamo di poter essere più competitivi in questo terzo appuntamento del campionato, ma in generale che sia così lungo tutto il percorso europeo, perché ci sono tante piste che sono sempre state positive dal mio punto di vista”.

MotoGP: tutti i team e i piloti del Mondiale 2021

Grand Prix Doha
Rossi e Petronas in crisi nera: cosa succede al Dottore?
05/04/2021 A 06:39
Grand Prix Doha
Rossi: "Mi aspettavo di chiudere nei primi 10. È dura"
04/04/2021 A 20:39