La pandemia continua a far sentire i suoi effetti in un modo o nell’altro. La tre giorni di test prevista a Sepang (Malesia) per la classe MotoGP, a febbraio (dal 14 al 17 per lo shakedown e dal 19 al 21 per tutti), è stata cancellata per la proclamazione dello stato di emergenza in terra malese per il Covid. Questo cosa vorrà dire? Ci sarà una sola sessione di test invernale sul tracciato di Losail (Qatar), preceduta dalla tradizionale tre giorni riservata ai collaudatori e ai “rookies”. Stando a quanto riportato da gazzetta.it, è questa la proposta che l’Irta e la Dorna faranno domani nella riunione online con i vari team della classe regina.
Il programma, quindi, dovrebbe prevedere dal 10 al 12 marzo sul layout qatariano i test riservati a tutti i piloti, sede poi dell’esordio del Mondiale 2021 il 28 del mese citato. Le tre giornate di shakedown, invece, vedrebbero i collaudatori (oltre ai piloti titolari dell’Aprilia, essendo l’unica squadra ad aver mantenuto le concessioni) girare insieme ai debuttanti Jorge Martin (Ducati Pramac), Enea Bastianini e Luca Marini (Ducati Avintia) dal 5 al 7 marzo.
Gran Premio del Qatar
Di Giannantonio, il podio più speciale: "Per Fausto Gresini"
28/03/2021 A 23:48
Non ci dovrebbe essere una variazione della data dei test dal momento che le Case vorrebbero qualche giorno di intervallo rispetto all’inizio del campionato per avere il tempo utile di analizzare le informazioni e intervenire sulle moto.
Gran Premio del Qatar
Rossi: "Speravo meglio, non avevo grip", Bagnaia: "Inizio buono"
28/03/2021 A 20:41
Gran Premio del Qatar
GP Qatar, pagelle: Viñales da 10, Rossi e Morbidelli bocciati
28/03/2021 A 19:13