Spettacolare prima qualifica della stagione 2021 della MotoGP. A sorpresa, ma non più di tanto, a partire davanti a tutti sarà Francesco Bagnaia! L'italiano si supera nelle prove ufficiali, piazzando un giro incredibile che gli vale la prima pole della carriera nella classe regina.
Sin dai test qui a Losail Pecco aveva rubato l'occhio, mettendo a segno ottimi crono. In verità Miller aveva fatto meglio e anche nelle libere l'australiano si era maggiormente distinto rispetto al compagno di squadra. Ma nel momento decisivo Bagnaia piazza la zampata, stabilendo il miglior tempo con record della pista.
Gran Premio del Qatar
Valentino Rossi: "Contento. Volevo la top 10 e sono 9°"
26/03/2021 A 20:31
La Ducati si dimostra super. Soprattutto nel T4 la Desmosedici vola, ma è soprattutto Pecco che la guida al meglio, piazzando un 1.52.7 che ha del pazzesco. Alla fine anche Fabietto Quartararo si deve arrendere: il francese arriva a meno di tre decimi dall'italiano, ma non si migliora nel tentativo finale. Chiude la prima fila Maverick Viñales, segno che la Yamaha, almeno nel giro secco, ne ha.
Apre la prima fila un ottimo Valentino Rossi. Il Dottore in verità fatica nelle FP4 e in inizio Q2, ma nel tentativo decisivo prende la scia di Bagnaia e risale la classifica, chiudendo quarto davanti a Jack Miller. Dopo ottime prove, l'australiano viene meno nel momento top e delude un po' le aspettative. Attenzione comunque a lui per la gara. Sesto un ottimo Johann Zarco.
Altra delusione è sicuramente Franco Morbidelli. Frenkie apre la terza fila, solo settimo, dopo aver chiuso in testa le FP3. È la peggiore Yamaha in pista, dietro anche a Rossi. Sicuramente si aspettava qualcosa in più. Chiude la top ten Aleix, Rins e Mir. La Suzuki dimostra di essere un passo indietro rispetto a Ducati e Yamaha e anche domani i due spagnoli faticheranno a rimanere in top five.
Per domani sarà grande lotta. La Ducati sembra averne qualcosina in più rispetto alle Yamaha. Per cui questo Pecco può farci sognare!

L'ordine di partenza

I 5 momenti della qualifica

- Nelle FP4 Zarco fa il record di sempre in termini di velocità toccando i 362,4. Ciò non basta al francese per portare a casa il miglior tempo che va a Viñales. Secondo Johann, poi Quartararo, Oliveira, Aleix, Mir, Morbidelli, Bradl, Nakagami e Rins.
- Inizia il Q1 con Martin che comincia bene, poi però Mir regola tutti e piazza il miglior crono.
- Nel secondo tentativo Bastianini illude tutti e si porta in testa. Mir non ci sta e lo batte di 5 millesimi. All'ultimo Nakagami segna il miglior tempo davanti al campione del mondo. Bastianini fuori dal Q2 solo per cinque millesimi. Quarto Martin, poi Oliveira, Marquez, Bradl, Marini, Binder, Petrucci, Lecuona e Savadori.
- Primi tentativi super. Bagnaia parte bene, poi sale in cattedra Miller e, soprattutto, Quartararo che si porta in testa col record della pista. Secondo Jack, poi Viñales, Bagnaia e Morbidelli. Sesto Aleix, 11mo Rossi.
- Ma nel tentativo finale Pecco si inventa un giro pazzesco e va davanti a tutti con 3 decimi di vantaggio su Quartararo. Terzo Viñales, poi quarto Rossi che risale la classifica grazie alla scia presa di Bagnaia. Quinto Miller, poi Zarco, Morbidelli, Aleix, Rins, Mir, Nakagami, Pol.

La statistica chiave

Prima pole in carriera per Francesco Bagnaia in MotoGP, che si aggiungono alle altre sette fatte nel motomondiale. La Ducati non faceva pole qui in Qatar dal 2015.

Francesco Bagnaia ha realizzato la pole position e il record della pista in Qatar, Getty Images

Credit Foto Getty Images

La dichiarazione

Fabio QUARTARARO: "Qualifica veramente divertente. Ero al limite. Nel tentativo finale non sono stato perfetto perché in curva 1 ho sbagliato. Peccato per le FP4 che ho provato cose che non mi sono piaciute per nulle. Domani sarà battaglia".

Il migliore

Francesco BAGNAIA: Semplicemente irresistibile. Giro forse irripetibile, pazzesco, incredibile. Prima pole meritatissima. E attenzione, la Ducati ne ha e può farcela per la gara!

Il peggiore

Alex MARQUEZ: Insieme a Nakagami era forse la maggiore delusione delle prove libere. Almeno il giapponese si qualifica per il Q2, invece il fratello di Marc rimane addirittura fuori, lontano dal compagno con una moto più aggiornata. Inizia male la stagione per Alex.

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

MotoGP
Volano le Ducati di Miller e Bagnaia: 9° Valentino Rossi
26/03/2021 A 19:11
Gran Premio di San Marino
Bagnaia pole favolosa a Misano! Miller 2°. Rossi cade ed è solo 23°
18/09/2021 A 11:58