Enea Bastianini è al settimo cielo dopo aver conquistato il successo nel Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del Mondiale MotoGP 2022. Sul tracciato di Lusail il pilota del team Ducati Gresini scrive una pagina di storia, dato che centra la sua prima vittoria nella classe regina e lo fa con una prova veramente di altissimo livello.

Enea Bastianini trionfa a Losail

Credit Foto Getty Images

Nessun regalo di chi lo precedeva. Il romagnolo è andato a prendersi il trionfo sorpassando i rivali uno dopo l’altro, fino a esplodere in una esultanza clamorosa dopo aver tagliato il traguardo della pista qatariota. Alle sue spalle Brad Binder su KTM e Pol Espargarò con Honda che, tuttavia, nulla hanno potuto nel finale contro il pilota soprannominato “Bestia”.
Gran Premio del Qatar
Le pagelle: Bastianini da 10, Bagnaia non sufficiente
06/03/2022 ALLE 16:45
Il riminese racconta le sue emozioni ai microfoni di Sky Sport al termine della gara: “Una vittoria incredibile. Ho spinto fin dalla partenza, ma la cosa più importante era che volevo risparmiare le gomme per il finale della gara. Quando ho visto Pol Espargarò spingere al massimo, ho superato Brad Binder e mi sono portato molto vicino allo spagnolo. A quel punto ho capito che potevo vincere gara, ho attaccato Pol appena ho potuto in curva 1, lui ha sbagliato ed è finito largo e sono stato in grado di scappare”.
In quel momento si è aperto un nuovo GP per il ducatista: “Ho capito subito che Pol era andato lungo perchè non sentivo più la sua moto e con la coda dell’occhio l’avevo visto sfrecciare alla mia sinistra. Quando si stacca in scia con queste moto succede. Non mi è venuto il braccino, ho provato a proseguire sulla mia strada. Qualche errore l’ho fatto perchè stare davanti è più difficile che inseguire. Ad ogni modo ce l’ho fatta ed è quello che conta”.
Ultima battuta sulla dedica per questo primo successo. Per quanto successo negli ultimi mesi, il ricordo di Enea Bastianini, è ovviamente inevitabile: “In questo momento di gioia per me è difficile parlare. Voglio dedicare questa vittoria a Fausto (Gresini ndr) che sono sicuro che da lassù mi ha spinto alla grande fino al traguardo. Oltre a questo devo dire che con il team abbiamo creato qualcosa di bello e li ringrazio tantissimo, come la mia famiglia e tutti i tifosi”.

Bastianini in esclusiva fra MotoGP, Ducati, Rossi, Sic e tuffi

Gran Premio del Qatar
Trionfa un immenso Bastianini! Secondo Binder, Bagnaia out
06/03/2022 ALLE 14:42
Gran Premio del Qatar
Moto2: Celestino Vietti vince in solitaria davanti a Canet
06/03/2022 ALLE 14:25