Uno straordinario Dennis Foggia ha conquistato la pole position del Gran Premio di Thailandia, diciassettesimo e quartultimo appuntamento del Mondiale Moto3 2022. Sul tracciato di Buriram abbiamo vissuto qualifiche davvero intense, con un meteo impeccabile con sole pieno e temperature attorno ai 29° per quanto riguarda l’atmosfera e ben 42° sull’asfalto.
Da questo scenario è emerso il portacolori del team Honda Leopard che ha fissato il nuovo record della pista per la classe più leggera in 1:42.077 (terza pole della carriera), distanziando di 292 millesimi lo spagnolo Jaume Masià (Red Bull KTM Ajo) e di 409 il nipponico Ayumu Sasaki (Husqvarna Max Racing). Quarto tempo per un ottimo Stefano Nepa (KTM Angeluss) a 454 millesimi, davanti al brasiliano Diogo Moreira (KTM MT) quinto a 639, mentre è sesto lo spagnolo Daniel Holgado (Red Bull KTM Ajo) a 663.
MotoGP
Moto2: il thailandese Chantra profeta in patria: storica pole
01/10/2022 ALLE 11:04
Settima posizione per il nostro Riccardo Rossi (Honda SIC58) a 770 millesimi, ottava per il britannico John McPhee (Husqvarna Max Racing) a 829, quindi nona per il giapponese Ryusei Yamanaka (KTM MT) a 909, con lo spagnolo David Munoz (KTM BOE) che chiude la top10 a 954. In difficoltà, invece, i contendenti al titolo. Scatterà dall’undicesima casella della griglia lo spagnolo Izan Guevara (Gas Gas Aspar) mentre sarà solamente 20° il suo compagno di team Sergio Garcia, davanti al nostro Elia Bartolini (KTM QJ Motor Avintia). Centra la 14a posizione Andrea Migno (Honda Snipers) a 1.144, quindi chiuderà il gruppo in 30a posizione il suo compagno di team Nicola Fabio Carraro. A questo punto la classe più leggera si concentra in direzione della gara di domani (ore 7.00 italiane) che potrebbe andare a segnare una pagina forse decisiva dell’intera stagione.

Fabio Quartararo, i numeri di un mondiale storico

Gran Premio della Thailandia
🏍 Bezzecchi, pole da sogno! Bagnaia in prima fila, Quartararo 4°
01/10/2022 ALLE 08:00
Gran Premio della Thailandia
Zarco: “Ho esitato ad attaccare Bagnaia”. E Dall’Igna lo ringrazia
04/10/2022 ALLE 11:41