Grande spettacolo nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna di MotoGP, settimo round del Mondiale 2019. Sul tracciato del Montmeló, Alex Rins (Suzuki) ha centrato il miglior tempo fermando il cronometro sull'1'39"547. Alle sue spalle la Yamaha Petronas SRT del francese Fabio Quartararo (+0″036), protagonista anche di una caduta in curva-2, fortunatamente senza conseguenze. In terza piazza un grande Cal Crutchlow (LCR Honda).

Gran Premio di Catalogna
Le pagelle: Quartararo e Suzuki super. Male Rossi e Viñales
14 ORE FA

Scintille tra Marquez e Lorenzo

Buone notizie dai piloti italiani. Valentino Rossi e Andrea Dovizioso hanno concluso la loro sessione rispettivamente in quarta e sesta posizione, distanziati rispettivamente di 0"175 e di 0"222 dal vertice. Tra loro, si è inserita l’altra M1 di un Maverick Vinales redivivo a 0"209 dal leader. A seguire la KTM dello spagnolo Pol Espargarò a 0″310 e l’altra Ducati di Danilo Petrucci a 0"371. Chiudono l’elenco dei qualificati alla Q2 il campione del mondo Marc Marquez (+0"376) e Jorge Lorenzo (+0"402). I due compagni di team della HRC hanno avuto anche un acceso diverbio, con Marc che si è lamentato con il team-mate, costantemente in scia. Da segnalare la brutta caduta di Franco Morbidelli (Yamaha Petronas SRT): un highside in curva-13 che, stando alle primissime notizie, non dovrebbe aver causato nulla di serio al centauro italiano. Si parla di un'abrasione al piede destro ma saranno necessarie ulteriori conferme. Morbidelli ha ottenuto il 13esimo crono, mentre Andrea Iannone (Aprilia) e Francesco Bagnaia (Ducati Pramac) si sono classificati rispettivamente 16esimo e 17esimo.

Gran Premio di Catalogna
Quartararo torna alla vittoria davanti a Mir! Caduti Rossi e Dovi
15 ORE FA
Gran Premio di Catalogna
Moto2, grande vittoria di Marini che allunga
16 ORE FA