Ha davvero dell'incredibile ciò che è accaduto al Gp di Catalogna 2021: a tre giri dal termine, la tuta di Fabio Quartararo, in quel momento secondo e in piena lotta per la prima piazza con il portoghese Miguel Oliveira, si è aperta di colpo.
Il pilota francese ha continuato a gareggiare, ma naturalmente la tuta aperta sul davanti, con la cerniera slacciata gli è stata molto d'impaccio: non solo, Quartararo ha perso anche il paracostole, rendendo il tutto ancora più pericoloso. Ciononostante, il pilota Yamaha ha concluso la gara, sfrecciando anche alla velocità di 300 km/h senza protezione, ma ha ricevuto una penalità chiudendo in sesta posizione.
Gran Premio di Catalogna
Rossi: "Grande delusione: la moto vibrava e mi superavano tutti"
06/06/2021 A 16:52

Stoner: "Meritava la bandiera nera"

"Che sia stato Fabio o meno a tirare giù la zip di proposito, credo che quella avrebbe dovuto essere una bandiera nera - le parole di Stoner -. A questi livelli non può essere consentito correre a più di 350km/h con la tuta aperta".

Bastianini in esclusiva fra MotoGP, Ducati, Rossi, Sic e tuffi

Gran Premio di Catalogna
Moto2: domina Gardner davanti a Fernandez, 4° Bezzecchi
06/06/2021 A 13:24
Gran Premio di Catalogna
Pagelle: grandi Oliveira e Zarco, male Honda e Rossi
06/06/2021 A 12:51