Prima vittoria stagionale, la terza della carriera in Moto2, per Sam Lowes che domina il Gran Premio di Francia sul circuito di Le Mans. Successo fondamentale per la carriera del britannico, che conferma i grossi miglioramenti di questa stagione e finalmente passa primo sotto la bandiera a scacchi.

Gran Premio di Francia
Petrucci risorge e vince a Le Mans! Dovi 4°, Rossi out
11/10/2020 A 11:57

Su un asfalto umido per la pioggia caduta durante la MotoGP, Lowes sfrutta bene le condizioni complesse per involarsi insieme al connazionale Dixon. In verità è proprio Dixon il mattatore della gara, ma a quattro giri dalla fine l'alfiere del team Petronas finisce a terra, buttando al vento la possibilità di vincere la prima gara in carriera. Sam ringrazia e trionfa. 25 punti fondamentali per la generale, dato che si rilancia nel mondiale.

Con la caduta di Dixon, ne approfittano Gardner e Bezzechi. L'italiano è uno dei pochi che si destreggia al meglio in queste condizioni difficili di asfalto con poco grip. Bravo il Bez ad arrivare sul podio, peccato che perde la seconda piazza all'ultima curva. Quarto Fernandez, chiude la top five il buon Luthi.

Capitolo Joe Roberts. L'americano era in pole ed era il grande favorito per la vittoria in ogni condizione. Ma il sole in griglia di partenza coglie di sorpresa il suo team, che perde tempo a mettere le slick ed è costretto a rientrare in pit lane. Parte quindi ultimo ma rimonta alla grande per il sesto posto finale davanti al Diggia e a Baldasarri.

Tanti i delusi, oltre a Dixon. Prima di tutto Luca Marini. Il fratello di Valentino Rossi non trova il feeling in queste condizioni. Corre sulla uova e annaspa fuori dalla zona punti. Poco meglio va a Bastianini chie finisce 12mo e guadagna almeno 3 punti. Il mondiale quindi si riapre: il Maro è sempre in testa con 15 punti su Bastianini, poi Bezzecchi a -16 e Lowes a -22. Tra sette giorni si torna in pista ad Aragon.

I momenti chiave della gara

- Dopo la pioggia della MotoGP, la pista si asciuga velocemente. Tutti in griglia scelgono di cambiare le gomme, passando alle slick. Il poleman Joe Roberts però arriva tardi e quindi rientra in pit lane, costretto a partire ultimo.

- Si parte e in condizioni miste sono gli inglesi ad averne di più. Lowes va in testa davanti a Dixon, terzo lontanissimo è Bezzecchi davanti a Gardner. Sono in tantissimi a cadere, da Vierge a Martin. Quinto Fernandez, poi Di Giannantonio, Luthi, Baldassarri e Manzi nono. Bastianini 12mo, Marini 15mo.

- Dopo sette giri Lowes va lungo e lascia la prima posizione a Dixon. Bezzecchi sempre terzo davanti a Gardner, quinto Fernandez velocissimo. Bastinini 12mo, Marini addirittura 18mo

- Lowes prova la disperata rimonta a suon di giri super per tornare su Dixon. Bezzechi tiene la terza piazza, poi Fernandez e Gardner. Sesto Luthi staccato di oltre 15 secondi, poi Diggia, Balda, Schrotter. Joe Roberts in metà gara è già 12mo. Bastinini subito dietro, Marini 18mo.

- Lowes ci prova a recuperare su Dixon, ma l'inglese ne ha per rimanere in testa davanti al connazionale. A quattro giri dalla fine però arriva il colpo di scena: Dixon scivola e lascia la vittoria a Sam Lowes. Bez si ritrova secondo, terzo Gardner e poi Fernandez. Ma all'ultima curva Gardner passa Bezzecchi e chiude secondo.

La dichiarazione

Marco BEZZECCHI: "Sono contento, il podio è sempre una bella cosa. Ho spinto tutta la corsa, peccato che Gardner mi ha battuto all'ultima curva. Ho fatto comunque un ottimo weekend. Avrei preferito una gara sull'asciutto. Senza la pioggia avrei battagliato ancora di più per la vittoria":

Il tweet da non perdere

Il migliore

Sam LOWES: Nelle prime curva fa un lungo incredibile, solo lui sa come ha fatto a rimanere in piedi. Poi ringrazia Dixon per il regalo e torna a vincere dopo una vita. Successo fondamentale, c'è anche lui per il campionato.

Il peggiore

Xavi VIERGE: Il compagno rischia di portare a casa il primo podio della storia del team Petronas in Moto2, lui invece, che da contratto è il primo pilota della squadra, cade a terra nelle prime fasi e butta l'ennesima occasione di questa stagione. Terzo zero di fila per lui.

Marquez: “Sono vicino al rientro, questo è un mondiale strano”

MotoGP
Rossi, che disastro: a Le Mans terza caduta di fila
11/10/2020 A 11:29
GP Teruel
Dovizioso: “Titolo? Non mi arrendo"
4 ORE FA