Sole e caldo su Le Mans anche per la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Francia di MotoGP. Turno decisamente più pregnante rispetto a quello mattutino soprattutto perché svolto nelle stesse condizioni in cui si disputeranno le qualifiche di sabato. Incognita su domenica, perché invece, la possibilità dell’arrivo della pioggia in 48 ore è concreta. Comunque, se ne parlerà a tempo debito. Inoltre, a differenza della FP1, si è assistito seriamente alla ricerca della prestazione pura.

Bagnaia e Quartararo i migliori nel passo gara

Cionondimeno, nella fase iniziale della sessione si è lavorato sul passo. In tal senso chi ha fatto la differenza? Francesco Bagnaia eFabio Quartararo, bien sûr. Il francese e l’italiano hanno dimostrato di avere qualcosa in più della concorrenza, proprio come avvenuto a Jerez de la Frontera. Guardacaso, Aleix Espargarò si è proposto come terza forza in campo, quasi a voler ribadire la continuità rispetto al GP spagnolo.
Gran Premio di Francia
Rabbia Bagnaia: "Non posso commettere ca****e del genere"
15/05/2022 A 15:25
Negli ultimi dieci minuti invece si sono scatenati i time attack con gomma morbida. Sul giro secco si è assistito a uno show di Enea Bastianini, che ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, rifilando due decimi ad Aleix Espargarò e quasi tre ad Alex Rins. In ogni caso, va rimarcato come il finale sia stato strano. Non appena si è passati alle soft, le cadute si sono moltiplicate. Tante bandiere gialle, quindi, e tanti giri veloci abortiti.
Bagnaia e Quartararo sono rimasti quinto e sesto con i tempi realizzati con mescola media. Inoltre Pol Espargarò è ancora nono con il tempo del mattino! Indice di come ci sia tanto spazio per migliorare nella FP3 di sabato mattina, al termine della quale verranno determinati i dieci centauri che avranno diritto di partecipare direttamente alla sessione decisiva delle qualifiche.

GP Francia, la classifica delle FP2

1. BASTIANINI Enea (Ducati)
2. ESPARGARO’ Aleix (Aprilia)
3. RINS Alex (Suzuki)
4. ZARCO Johann (Ducati)
5. BAGNAIA Francesco (Ducati)
6. QUARTARARO Fabio (Yamaha)
7. BINDER Brad (Ktm)
8. MIR Joan (Suzuki)
9. ESPARGARO’ Pol (Honda)
10. MARTIN Jorge (Ducati)
11. MILLER Jack (Ducati)
12. MORBIDELLI Franco (Yamaha)
13. VIÑALES Maverick (Aprilia)
14. MARINI Luca (Ducati)
15. MARQUEZ Marc (Honda)
16. NAKAGAMI Takaaki (Honda)
17. DI GIANNANTONIO Fabio (Ducati)
18. BEZZECCHI Marco (Ducati)
19. MARQUEZ Alex (Honda)
20. DOVIZIOSO Andrea (Yamaha)
21. OLIVEIRA Miguel (Ktm)
22. GARDNER Remy (Ktm)
23. FERNANDEZ Raul (Ktm)
24. BINDER Darryn (Yamaha)

Bastianini: “Non avrei mai pensato di correre contro Rossi”

Gran Premio di Francia
Le pagelle: Bastianini perfetto, Aleix costante e Bagnaia male
15/05/2022 A 14:21
Gran Premio di Francia
Bastianini: "Vittoria inattesa, ho indotto Bagnaia all'errore"
15/05/2022 A 13:53