Al Bugatti Circuit, nuovamente benedetto da un limpido sole e da una splendida giornata, si è conclusa la terza sessione di prove libere. Sono quindi stati stabiliti i 10 piloti che hanno guadagnato il diritto di accedere direttamente alla fase decisiva delle qualifiche del pomeriggio. Il turno ha dimostrato come, effettivamente, ieri si sia "scherzato", poiché i tempi si sono abbassati esponenzialmente. Ducati grande protagonista, poiché porta 4 moto in Q2, comprese quelle di Francesco Bagnaia ed Enea Bastianini, rispettivamente secondo e decimo nella tabella cronometrica. Peraltro la Casa di Borgo Panigale comanda la classifica grazie all’idolo di casa Johann Zarco. Non manca alla festa neppure Jack Miller, quinto.
Chi si è inserito tra le Desmosedici? Due campioni del mondo, Fabio Quartararo e Marc Marquez. Lo spagnolo ha sfruttato il traino del francese, ma comunque la Honda appare competitiva sul giro secco. Oltre al ventinovenne di Cervera, sono nella top-ten infatti anche Pol Espargarò e Takaaki Nakagami. Ai quali si aggiungono l’Aprilia di Aleix Espargarò e la Suzuki di Alex Rins. I nomi eccellenti obbligati a partecipare al Q1 sono quelli di Jorge Martin e Joan Mir, a cui può essere aggiunto Maverick Viñales.
Gran Premio di Francia
Rabbia Bagnaia: "Non posso commettere ca****e del genere"
15/05/2022 A 15:25

Marquez dall'inferno al ritorno: le tappe del suo calvario

Gran Premio di Francia
Le pagelle: Bastianini perfetto, Aleix costante e Bagnaia male
15/05/2022 A 14:21
Gran Premio di Francia
Bastianini: "Vittoria inattesa, ho indotto Bagnaia all'errore"
15/05/2022 A 13:53