Si torna a correre sul tracciato del Sachsenring dopo un anno di pausa per colpa della pandemia, e il portacolori del team Yamaha ufficiale, da suo punto di vista, cercherà di rifarsi dopo il beffardo esito del Gran Premio di Catalogna, concluso al terzo posto sotto la bandiera a scacchi ma che, poi, per colpa di due penalità, lo ha visto scivolare fino al sesto posto.
Nella prima occasione i 3 secondi di penalità gli sono stati inflitti per un taglio in curva 1, mentre nel secondo caso la motivazione è stato l’ormai celebre “zip-gate”, con il nativo di Nizza che ha concluso la gara del Montmelò con la tuta aperta dopo aver perso anche il paracostole. “Decisamente una gara strana. Ho lottato a lungo con la tuta che si era aperta fino all’ultimo giro, vissuto letteralmente a petto scoperto. Tre ore dopo la fine della gara ho ricevuto la penalità, ma ora la voglio prendere quanto successo alla leggera più che arrabbiarmi. Siamo su una nuova pista e cercherò di approcciare nella giusta maniera a questo weekend. Non è un circuito che amo particolarmente, ma due anni fa andavo bene prima della caduta. La mia M1 penso si possa sposare bene anche con il Sachsenring, per cui non vedo l’ora di iniziare a girare e mettermi alle spalle quanto successo in Spagna. La sanzione sui track limits? Esagerata… guardate piuttosto quanto è successo in Moto3″.
Com’è ben noto il tracciato tedesco è praticamente la seconda casa di Marc Marquez, che detta legge in ogni categoria ormai dal lontano 2010. Fabio Quartararo ha una idea ben precisa su quel che potrà fare il fuoriclasse della Honda domenica. “Penso che sarà della partita questo weekend, dopotutto su questa pista è reduce da 10 pole position e 10 vittorie consecutive. Sarà un momento importante per il suo percorso di ritorno verso la migliore condizione, per cui non so se potrà lottare per la vittoria, ma per il podio perché no? Ad ogni modo io devo pensare solo a me stesso e, nel caso MM fosse davvero in gara per il vertice, proverò a superarlo come farei con chiunque altro”.
Gran Premio di Germania
Le pagelle: Marquez da 10 e lode, disastro per la Yamaha
20/06/2021 A 13:43

Bastianini in esclusiva fra MotoGP, Ducati, Rossi, Sic e tuffi

Gran Premio di Germania
L'emozione di Marquez: "Ce l'ho fatta e ce la farò ancora"
20/06/2021 A 13:31
Gran Premio di Germania
Marquez è tornato! Vince il Cabroncito davanti a Oliveira
20/06/2021 A 11:52