Marc Marquez si conferma estremamente competitivo al Sachsenring e firma il miglior tempo assoluto nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Germania 2021, valido come ottavo round stagionale del Mondiale MotoGP. Il fuoriclasse spagnolo della Honda ha trovato subito un bel feeling con il circuito teutonico, fermando il cronometro in 1’21″660 al quarto giro del turno e resistendo in testa alla graduatoria fino allo scadere della sessione.
Ottimi segnali in casa Honda anche grazie alle prestazioni di Takaaki Nakagami (Team LCR) e Pol Espargarò (HRC), rispettivamente terzo e quarto a 276 e 350 millesimi dal crono dell’otto volte campione iridato. Ritmo molto incoraggiante in FP1 da parte di Fabio Quartararo, che si è inserito in seconda piazza a 168 millesimi dalla vetta con la Yamaha nonostante una caduta ad alta velocità (senza conseguenze) alla staccata di curva 12.
Buon avvio di weekend in Germania anche per l’Aprilia, con il quinto posto di un Aleix Espargarò in grande spolvero, mentre Ducati si è dimostrata complessivamente meno performante del solito come da pronostico sul tortuoso circuito sassone. Jack Miller si è comunque difeso egregiamente in sesta piazza a 0.391 dalla testa, pagando dazio specialmente nel T3 ma mettendo in evidenza un passo costante.
Gran Premio di Germania
Le pagelle: Marquez da 10 e lode, disastro per la Yamaha
20/06/2021 A 13:43
Da segnalare entrambe le Suzuki in top10, con il rientrante Alex Rins 7° a 0.416 ed il campione in carica Joan Mir 9° a 0.512 grazie ad una sessione in crescendo. Capitolo italiani: 11° Francesco Bagnaia a 6 decimi da Marquez su un tracciato ostico per le caratteristiche della Ducati, mentre dal 13° al 15° posto troviamo nell’ordine Luca Marini, Franco Morbidelli e Enea Bastianini. In difficoltà Valentino Rossi, 20° a 1″031 dalla miglior prestazione del turno con la Yamaha Petronas.

CLASSIFICA FP1

1 M. MARQUEZ 1:21.660
2 QUARTARARO +0.168
3 NAKAGAMI +0.276
4 P. ESPARGARO +0.350
5 A. ESPARGARO +0.380
6 MILLER +0.391
7 RINS +0.416
8 ZARCO +0.488
9 MIR +0.512
10 VIÑALES +0.593

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

Gran Premio di Germania
L'emozione di Marquez: "Ce l'ho fatta e ce la farò ancora"
20/06/2021 A 13:31
Gran Premio di Germania
Marquez è tornato! Vince il Cabroncito davanti a Oliveira
20/06/2021 A 11:52