Grandissimo Pecco in Romagna! Dopo il trionfo ad Aragon, prosegue il grande momento dell'italiano che nelle qualifiche del Gran Premio di San Marino ottiene la pole position.
Seconda pole consecutiva di Bagnaia, prima fila esattamente identica a quella di Aragon. Sì, perché dietro a Bagnaia ci sono Jack Miller e Fabio Quartararo, copia esatta di quella di settimana scorsa. Per El Diablo una buona qualifica, ma non può nulla contro lo strapotere delle moto italiane. Il francese nel finale prova ad attaccarle, ma finisce a terra.

Pecco Bagnaia, Fabio Quartararo, MotoGP, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Gran Premio di San Marino
Valentino Rossi, dedica alla figlia in arrivo: fiocco rosa sul casco a Misano
18/09/2021 A 09:07
Super Pecco, c'è comunque una grande Ducati a Misano. Sono quattro le moto nelle prime cinque: Bagnaia in testa, Miller secondo che si conferma ad altissimi livelli, quarto Martin davanti a Zarco. E' la moto italiana la favorita per domani, con Quartararo pronto a rovinare la festa.
Gli altri più lontani. Sesto Pol Espargarò davanti a Marc Marquez. Il Cabroncito va forte, sfruttando anche la scia di Bagnaia, ma nel giro decisivo finisce a terra anche lui, come Quartararo e Aleix. Per domani però l'alieno di Cervera non sembra averne come ad Aragon. Chiudono la top ten l'Aprilia di Aleix, Rins e Viñales.
Solo 11mo Mir, sempre in difficoltà in qualifica, ma attenzione alla sua solita rimonta in gara. Dalle retrovie partiranno anche Morbidelli (16mo), Rossi e Dovizioso che chiudono la griglia.
Per domani sarà grande spettacolo. Lotta sicuramente Ducati-Quartararo per la vittoria. Attenzione però al meteo che per domani potrebbe cambiare le carte in tavola.

La griglia di partenza

Fuori nel Q1: Nakagami, Pirro, Marini, Morbidelli, Binder, Bradl, Alex, Lecuona, Oliveira, Petrucci, Rossi e Dovizioso.

La cronaca in 5 momenti

- FP4 con Fabietto Quartararo leader davanti a Pecco Bagnaia. Bene anche le Suzuki di Mir e Rins, faticano Rossi e Dovizioso.
- Inizia il Q1 con un super Enea Bastianini che piazza subito la zampata, davanti al buon Franco Morbidelli. Marquez, e Nakagami non sono lontani, buoni tempi anche di Pirro e Bradl. Caduto Valentino Rossi, Dovizioso lontano.
- Nella seconda tornata finiscono a terra Binder e Nakagami. Marquez prende il treno di Bradl e sale in seconda piazza, mentre Morbido non migliora ed è battuto anche da Luca Marini e domani sarà 16mo. Si qualificano per il Q2 quindi Bastianini e Marc Marquez.
- Nel Q2 subito grandi tempi per Quartararo e Bagnaia che lottano per la pole. Terzo Martin, poi Marquez, Aleix, Miller e Zarco.
- Nel giro decisivo cadono Marquez e Aleix. Bagnaia fa il giro della vita e si porta in testa, seguito da Jack Miller per una doppietta Ducati ufficiale. Quartararo prova a recuperare ma scivola anche lui ed è terzo in griglia domani. Quarto Martin, poi Zarco.

La statistica chiave

Era dal 2012 che c'era uno spagnolo in pole position a Misano. Pecco mette fine a un filotto di dieci pole consecutive spagnole.

La dichiarazione

Fabio QUARTARARO: "Sul giro secco è impossibile battere le Ducati. Noi però ci proveremo anche domani. Il passo è comunque buono per la gara".

Il migliore

Francesco BAGNAIA: Seconda pole di fila. Lavoro straordinario dell'italiano che vola in qualifica e ottiene una fantastica pole a bordo di una Ducati stellare a Misano.

Il peggiore

Valentino ROSSI: Caduto nel Q1, come avvenuto anche nelle FP3. In difficoltà assoluta, è praticamente ultimo, davanti a Dovizioso al ritorno dopo 11 mesi e con una moto vecchia di 2 anni. Molto male.

Valentino Rossi, le 10 vittorie più belle della carriera

MotoGP
Rossi testa l’Audi R8 Lms: sarà l'auto con cui correrà nel 2022?
10/12/2021 A 10:30
MotoGP
Biaggi "Ricordo più positivo che negativo su Valentino Rossi"
03/12/2021 A 13:35