Sulla pista di Jerez de la Frontera si sono aperte le danze del Gran Premio di Spagna di MotoGP. La mattinata odierna è stata infatti teatro della prima sessione di prove libere, che ha consentito ai centauri di saggiare per 45 minuti le condizioni del tracciato andaluso. La stragrande maggioranza dei piloti gira a lungo con mescola morbida all’anteriore e media al posteriore, tranne qualcuno che in casa Ktm testa la hard dietro.
Alla fine, il miglior tempo viene fatto segnare da Brad Binder, che proprio in extremis ferma il cronometro sull’1’38”013. Va però rimarcato come le moto austriache si siano lanciate in una serie di time attack proprio nella fase conclusiva della free practice. Infatti, chi piace maggiormente sono l’Aprilia e la Yamaha. La seconda prestazione cronometrica è appannaggio di Aleix Espargaro, il quale è rimasto a lungo in prima posizione, cedendo solo all’ultimo momento la leadership al sudafricano. La qualità di Aprilia è testimoniata anche dal fatto che Lorenzo Savadori, per una volta, non è in coda al gruppo, ma a centro classifica.
La Casa di Iwata, invece, non ha praticamente mai cercato il tempo, concentrandosi sul passo. In tal senso molto bene Fabio Quartararo, davvero costante. Solo 20° Valentino Rossi, che si è confermato il più lento di casa Yamaha. Resta un rebus la Ducati, che riesce a brillare esclusivamente nel finale di sessione dopo aver faticato a lungo. L’impressione è che le moto di Borgo Panigale debbano ancora trovare il set-up migliore, ma Francesco Bagnaia si è comunque proposto al vertice dopo una sessione a lungo anonima. Nel finale splendida prestazione velocistica di Marc Marquez, che nonostante una certa incostanza dal punto di vista del passo, è riuscito a stampare il terzo crono.
Gran Premio di Spagna
Lecuona penalizzato di 3": a Marini e Rossi una posizione
14/05/2021 A 12:03
GP SPAGNA – RISULTATO FP1
1 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.7 1’38.013
2 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 289.5 1’38.204 0.191 / 0.191
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 288.0 1’38.291 0.278 / 0.087
4 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 295.0 1’38.301 0.288 / 0.010
5 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 284.9 1’38.344 0.331 / 0.043
6 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 295.0 1’38.397 0.384 / 0.053
7 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 289.5 1’38.398 0.385 / 0.001
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 293.4 1’38.433 0.420 / 0.035
9 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 285.7 1’38.434 0.421 / 0.001
10 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 286.4 1’38.484 0.471 / 0.050
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 288.7 1’38.484 0.471
12 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 283.4 1’38.492 0.479 / 0.008
13 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 286.4 1’38.630 0.617 / 0.138
14 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 289.5 1’38.706 0.693 / 0.076
15 6 Stefan BRADL GER Honda HRC Honda 293.4 1’38.764 0.751 / 0.058
16 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 291.8 1’38.819 0.806 / 0.055
17 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 297.5 1’38.871 0.858 / 0.052
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 286.4 1’39.054 1.041 / 0.183
19 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 288.7 1’39.110 1.097 / 0.056
20 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 283.4 1’39.299 1.286 / 0.189
21 53 Tito RABAT SPA Pramac Racing Ducati 290.3 1’39.502 1.489 / 0.203
22 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 288.7 1’39.531 1.518 / 0.029
23 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 292.6 1’39.825 1.812 / 0.294

Bastianini: “Non avrei mai pensato di correre contro Rossi”

Gran Premio di Spagna
Rossi: "Ho supporto Petronas ma devo trovare una soluzione"
02/05/2021 A 19:46
Gran Premio di Spagna
Bagnaia: "Doppietta speciale, felice di essere leader mondiale"
02/05/2021 A 14:32