Gara strana, bella ma amara per noi italiani quella di Valencia, penultimo atto del mondiale 2020 della Moto2. A vincere è, in maniera clamorosa, Jorge Martin che batte nelle ultime curve Garzò e Bezzecchi. Lo spagnolo vince passando Bez all'ultimo giro, dopo che l'italiano della VR46 domina per praticamente tutta la corsa.

Gran Premio di Valencia
Moto3, Arbolino vince a Valencia e riapre il Mondiale
15/11/2020 A 11:02

Un vero peccato per i colori italiani. Come detto Bezzecchi è leader praticamente per tutta la corsa, davanti al grandissimo Fabio Di Giannantonio. Gara maestosa di Fabio, che però finisce a terra all'ultimo giro quando aveva passato Bezzecchi da qualche curva. L'alfiere del team VR46 nelle curve finali non ne ha più e nell'ultimo settore viene superato da Martin e Garzò. Doppietta spagnola quindi, davanti all'italiano.

Podio amaro per il Bez che ormai è praticamente fuori dalla lotta per il titolo. Ora ha 23 punti di ritardo dal leader quando manca solo la gara di Portimao. Quarto Schrotter. Poi Marini e Bastianini.

Gara non brillante del fratello di Valentino Rossi, sempre tra i primi ma mai in lotta per qualcosa di più. Per l'Italia l'unica cosa per cui sorridere è il sesto posto di Bastianini, che lo tiene saldamente in testa al mondiale. Anzi, per Enea è quasi una giornata positiva, dato che Bastia guadagna punti su Lowes, eroico 14mo con una mano praticamente rotta. Ora Bastianini ha un vantaggio di 14 punti sul britannico, Marini è terzo a -18, Bez come detto a -23.

I 5 momenti della gara

1) Pronti via e subito Martin parte a fionda, poi Manzi, Di Giannantonio, Bezzecchi, Schrotter, Garzo e Marini. Bastianini è decimo, Sam Lowes molto cauto è 21m al primo giro. Diggia attacca e passa Manzi, partendo all'inseguimento di Martin.

2) Davanti sono in quattro: Martin, Di Giannantonio, Bezzecchi e Manzi. Quinto Schrotter più staccato, poi Garzò, Marini, Bendsneyder e Bastianini nono. Lowes sempre 22. Bezzecchi attacca e passa Diggia, poco dopo passa anche Martin e va in testa. Nella tornata successiva anche Di Giannantonio passa Martin per la doppietta italiana.

3) Si arriva a metà gara sempre con Bezzecchi davanti a Diggia. Terzo Martin, poi Garzò che passa Manzi. Sesto Schrotter, poi Marini e Bastianini. Lowes è 21mo. Purtroppo cade Manzi in curva 2. Garzò passa Martin e si attacca ai primi due, creando un terzetto di testa in lotta per la vittoria.

4) A dieci giri dalla fine abbiamo Bezzecchi e Diggia davanti, poi Garzò terzo un po' staccato. Quarto Martin, poi Schrotter, Marini, Navarro che ha recuperato su questo gruppo e Bastianini ottavo. Lowes comincia a carburare e sale al 18mo posto.

5) Rimangono in due davanti a giocarsi il successo: Bezzecchi e Di Giannantonio. Dietro Garzò viene preso dal resto del gruppo composto da Martin, Schrotter, Marini e Bastianini. Navarro invece cade. Martin attacca Garzo e sale terzo e arriva sui primi due. A due giri dalla fine Di Giannantonio rompe gli indugi e supera Bezzecchi, ma nelle ultime curve clamorosamente cade. Bezzecchi non ne ha più e si fa infilare da Martin e Garzò. Vince quindi Martin davanti Garzo. Terzo Bez, poi Schrotter, Marini e Bastianini. Lowes è 14mo.

La statistica chiave

Settimo podio in Moto2 per Bezzecchi. Primo podio di Garzò dopo il ritorno dalla MotoE dello scorso anno.

La dichiarazione

Marco BEZZECCHI: "Purtroppo nell'ultimo giro sono stato passato da due piloti. Per tutta la gara però non sono andato al meglio. Le condizioni erano buone ma il vento rendeva la moto un po' nervosa. Alla fine però ho sentito il rumore delle altre moto arrivare e non ho voluto rischiare. Comunque è un altro podio".

Il tweet da non perdere

Il migliore

Marco BEZZECCHI: Tutto bene, tranne l'ultimo giro. Forse tira un po' troppo nella fase centrale di gara e ne paga le conseguenze nel finale. Grandissima corsa, un vero peccato l'epilogo.

Il peggiore

Jorge NAVARRO: Quest'anno ha perso una quantità industriale di occasioni. Anche oggi butta via un grande risultato: dopo una bella rimonta, arriva sul gruppo ai piedi del podio ma rovina tutto con una brutta staccata in curva 1. Peccato, il talento è tanto, ma è troppo incostante.

Marquez: “Sono vicino al rientro, questo è un mondiale strano”

Gran Premio di Valencia
Morbidelli in pole davanti a Miller! Rossi 16° davanti a Dovizioso
14/11/2020 A 13:46
Gran Premio di Valencia
GP di Valencia in diretta tv e Live-Streaming
12/11/2020 A 15:57