Un’annata da sogno, quella che lo ha portato al primo titolo Mondiale nella MotoGP. Fabio Quartararo si è esaltato in questo 2021 centrando il colpaccio e ora può iniziare a pensare alla prossima stagione.
Ieri il transalpino è andato in visita all’Eicma ed è stato intervistato da Sky Sport: “Dopo Valencia ho realizzato quello che ho fatto ed è un sensazione decisamente bella. Ma è già il momento di tornare al lavoro per porre le basi del prossimo anno”. Poi: “La vita un po’ è cambiata, lo ammetto, soprattutto in Francia, anche chi non aveva mai seguito le moto ha iniziato a farlo e in tanti ora mi riconoscono”.
MotoGP
Rossi testa l’Audi R8 Lms: sarà l'auto con cui correrà nel 2022?
10/12/2021 A 10:30

DUCATI, YAMAHA E...VALENTINO ROSSI

Strano non rivederlo in pista, nell'ultima gara è stato difficile per tutti.
Pensando alle prossime sfide: “Bagnaia è forte e la Ducati è cresciuta molto, sarà interessante lottare con loro dall’inizio del Mondiale”. Su Valentino Rossi: Strano non rivederlo in pista, nell’ultima gara del 2021 è stato difficile per tutti”. I test: “Mi aspettavo molto di più da quelli di Jerez, ma l’aspetto positivo è in Yamaha sanno bene dove dobbiamo migliorare. Dobbiamo stare tranquilli”.

Fabio Quartararo, i numeri di un mondiale storico

MotoGP
Biaggi "Ricordo più positivo che negativo su Valentino Rossi"
03/12/2021 A 13:35
MotoGP
Rossi: “Correrò in GT o in WEC. Non vedo l’ora di diventare papà”
01/12/2021 A 14:27