Quest’oggi a Misano va in scena la sedicesima e terzultima qualifica stagionale del Mondiale MotoGP, valida per la composizione della griglia di partenza al via del Gran Premio di Emilia Romagna 2021. La prima giornata di prove libere è stata condizionata dalla pioggia ed entrambe le sessioni della classe regina si sono svolte su pista bagnata, con il meteo che potrebbe anche riproporre lo stesso copione al sabato.
Le previsioni infatti sono incerte ma è abbastanza concreto il rischio pioggia per tutta la mattinata fino all’ora di pranzo, quindi sia la FP3 sia la qualifica dovrebbe disputarsi in condizioni di asfalto bagnato o comunque ibrido. Scenario da incubo per il leader del campionato Fabio Quartararo, solo 16° ieri nella combinata e virtualmente fuori dalla zona qualificazione diretta per il Q2.
Grand Prix Emilia Romagna
Quartararo: "Non riesco a parlare, è un sogno che si avvera"
24/10/2021 A 13:57
Se nessuno dovesse migliorare rispetto al venerdì (a fine FP2 si stava formando una traccia di asciutto in traiettoria), sarebbero della partita in Q1 diversi piloti competitivi e pericolosi sull’acqua come Marc Marquez, Pol Espargarò e le Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Il Diablo, nella peggiore delle ipotesi, dovrebbe dunque giocarsi in Q1 uno dei due posti a disposizione per il Q2 con avversari davvero molto temibili.
Si profila quindi una grande occasione in ottica mondiale per Francesco Bagnaia, salvatosi in extremis ieri pomeriggio in FP2 con l’ottavo tempo e qualificato virtualmente per un Q2 in cui l’obiettivo sarà conquistare la prima fila in griglia. “Pecco” ha vinto un mese fa il GP di San Marino sempre a Misano sull’asciutto, di conseguenza sarebbe il naturale favorito per la vittoria verso la gara di domani (sotto il sole) nel caso in cui dovesse ottenere una buona posizione di partenza.
Un’eventuale qualifica bagnata garantirebbe un buon livello di incertezza nella lotta per la pole position, con diversi possibili candidati tra cui i ducatisti Jack Miller e Johann Zarco, oltre ad alcuni specialisti come Aleix Espargarò (Aprilia), Iker Lecuona (KTM Tech 3), Miguel Oliveira (KTM) e la wild card italiana Lorenzo Savadori al rientro con l’Aprilia dopo l’infortunio di Spielberg.

Bastianini in esclusiva fra MotoGP, Ducati, Rossi, Sic e tuffi

Grand Prix Emilia Romagna
Quartararo campione del mondo, Bagnaia cade e si arrende
24/10/2021 A 11:56
Grand Prix Emilia Romagna
Moto2: vince Lowes, Gardner allunga nel mondiale
24/10/2021 A 11:24