Secondo weekend stagionale a Misano. Dopo il Gran Premio di San Marino, tocca a quello dell'Emilia Romagna, sempre sul circuito romagnolo. Dopo un mesetto circa, i bolidi della MotoGP tornano sul tracciato dedicato a Marco Simoncelli. Gli orari del weekend ve li abbiamo già proposti qui. Ora è tempo di estrapolare le cinque domande prima del fine settimana di gara.

1) Primo match point per Quartararo. Vincerà il mondiale?

Fabio Quartararo

Credit Foto Getty Images

Grand Prix Emilia Romagna
Rossi: "Triste smettere ma non ho cambiato idea. Spero di..."
21/10/2021 A 17:51
Tutti ne stanno parlando ormai da settimane: a Misano Fabio Quartararo avrà il primo match ball per portarsi a casa il titolo di campione del mondo, il primo in carriera. Le possibili combinazioni ve le abbiamo illustrate qui, è importante segnalare che il francese naturalmente non si è mai trovato in questa situazione, è anche vero che quest'anno non ha mai subito molto la pressione, quindi difficilmente a Misano avrà il "braccino". C'è da dire però che sulla pista italiana la Ducati ne dovrebbe avere di più e quindi per lui sarà difficile portarsi a casa la vittoria. Bagnaia è il favorito per questo GP, se lui dovesse arrivare secondo dietro all'italiano, il campionato rimane aperto. Sarà quindi complesso vincere il titolo in Italia.

2) Bagnaia ultima spiaggia: deve vincere tutte le gare da ora in poi, e sperare. Ci riuscirà?

Francesco Bagnaia trionfa a Misano

Credit Foto Getty Images

Siamo al punto di non ritorno: Pecco deve assolutamente vincere tutte le ultime tre corse stagionali e sperare in qualche errore, fino ad ora mai arrivato, del francese (sempre capace di andare a punti in tutti i GP in questo 2021), per cercare di riaprire la lotta al titolo. A Misano lui e la Ducati sono sicuramente favorite, anche se la temperatura inferiore rispetto a settembre potrà influire sulle prestazioni della moto. L'obiettivo è la vittoria, sperando che El Diablo perda più punti possibili, magari dietro alle altre Ducati.

3) Marc Marquez sarà la mina vagante?

Marc Marquez

Credit Foto Getty Images

Ad Austin ha conquistato il successo alla sua maniera, ma quella, lo sappiamo, è una pista amica. Ora il Cabroncito arriva a Misano, conscio di una forma sempre non al top, ma col morale alle stelle. Un mese fa qui taglio quarto il traguardo, stavolta punta certamente a fare meglio. Obiettivo podio per lui. Ci riuscirà? Sicuramente sarà la solita mina vagante da tenere sotto stretta osservazione.

4) Ultima a Misano, cosa ci si può attendere dal Dottore?

Una impennata di Valentino Rossi davanti alla marea gialla sulle tribune del Marco Simoncelli World Circuit di Misano (Foto Soldano)

Credit Foto Other Agency

In fin dei conti Valentino Rossi è stato fortunato: ha potuto correre a Misano due volte nell'ultimo anno della carriera. Stavolta però sarà veramente "The Last Dance" per lui. I risultati sono ormai in secondo piano, ciò che possiamo fare è goderci gli ultimi istanti del Dottore sulla pista più vicina a casa sua. Ci si aspetta il solito bagno di folla, sempre nel rispetto delle regole attuali, dei tifosi, pronti a salutare per l'ultima volta Valentino in gara in Italia.

5) Acosta diventerà il campione del mondo più giovane della storia?

Pedro Acosta

Credit Foto Getty Images

Tecnicamente c'è un altro mondiale che potrebbe chiudersi a Misano: quello della Moto3. Pedro Acosta ha 30 punti di vantaggio su Dennis Foggia in classifica. Se lo spagnolo dovesse vincere e l'italiano arrivare da 12mo in giù, Pedrito sarebbe campione del mondo. E' ancora più difficile di Quartararo, dato il minore distacco nella generale, c'è da dire però che, se dovesse arrivare il titolo domenica, Acosta diventerebbe il campione del mondo più giovane della storia. Batterebbe di 13 giorni (17 anni e 152 giorni, il primato è di 17 anni e 165 giorni) il record di Capirossi che dura dal 1990. Incredibile il fatto che, se non dovesse vincerlo domenica, tra due settimane a Portimao Pedro avrebbe 17 anni e 166 giorni, sarebbe di un giorno più vecchio del record attuale. Per cui o a Misano o niente record. Staremo a vedere.

Valentino Rossi, le 10 vittorie più belle della carriera

MotoGP
Dalle Frecce Tricolori ai cappelli, come Misano celebrerà Rossi
21/10/2021 A 13:59
MotoGP
Dovizioso: "Aprilia? La pensavo competitiva, ma oggi non basta”
21/10/2021 A 13:05