MotoGP

Guidotti del team Ducati Pramac: "Miller è pronto per una moto ufficiale, siamo vicini"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Jack Miller

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
23/05/2020 A 17:40 | Aggiornato 23/05/2020 A 17:42

Dal nostro partner OAsport.it

La Ducati è una delle case che non ha ancora nessuna certezza in vista della prossima stagione per quanto riguarda la line-up piloti dei suoi due team. In attesa di capire se Andrea Dovizioso verrà confermato nel ruolo di leader della squadra emiliana, sembra sempre più probabile l’ingresso nel team ufficiale da parte di Jack Miller al posto del ternano Danilo Petrucci, reduce da un campionato estremamente altalenante. L’australiano classe 1995, al contrario, si è reso protagonista di un campionato 2019 molto convincente concluso in ottava posizione con la Ducati del Team Pramac.

"È pronto per la squadra ufficiale – afferma Francesco Guidotti, manager di Pramac, ai microfoni di MotoGP.com a proposito di Miller – Non so che tipo di trattativa stiano portando avanti perché dalla fine della stagione scorsa abbiamo raggiunto un nuovo accordo con Ducati. Siamo sempre stati indipendenti nella scelta dei nostri piloti ma abbiamo sempre informato Ducati e poi li coinvolgevamo nelle negoziazioni. Eravamo noi a fare il primo passo verso un nuovo pilota. Alla fine dell’anno scorso abbiamo deciso di invertire i ruoli quindi adesso la prima presa di contatto la fa Ducati, perché vogliono impostare un piano a medio lungo termine con i piloti giovani, e ci hanno chiesto fossimo d’accordo. Ovviamente, ci tengono informati passo passo. Quindi, per quanto riguarda Jack, stanno portando avanti la trattativa e, per quel che so, non è ancora fatto. Però esiste da entrambe le parti l’intenzione per raggiungere un accordo. Penso che siano molto vicini".

Gran Premio di Gran Bretagna

Coronavirus, anche i GP di Gran Bretagna e Australia vengono cancellati

DA 4 ORE

Guidotti ha poi rivelato un retroscena di mercato molto interessante: "L’anno scorso, Jack aveva la possibilità di andare in KTM, gli offrirono una cifra molto interessante, però scelse di restare con noi, non per un po’ di meno, ma per molti meno soldi. Significa che è contento dell’aspetto tecnico, che gli piace la moto e le sensazioni che ha sono buone”. Per quanto riguarda il possibile sostituto di Miller in Pramac, il manager toscano ha fatto il nome di cinque giovani piloti nel mirino da parte della casa di Borgo Panigale: "Ci sono Jorge Martin, Lorenzo Baldassarri, Enea Bastianini, Alex Marquez, che era già in lista da tempo, e Jorge Navarro. Sono alcuni dei piloti più giovani e interessanti. Negli ultimi giorni, molti giornalisti mi hanno chiamato per chiedermi informazioni su Jorge Martin ma, ad essere onesti, è la Ducati che si occupa dell’ingaggio dei nuovi piloti e, per quanto ne so, non hanno contatti con nessuno”.

Virtual GP Misano: primo podio per Valentino Rossi dietro ad Alex e Marc Marquez

00:01:19

MotoGP

Valentino Rossi: "Il 2021? Non ho paura di andare in pensione, al mio ultimo GP sarò triste"

DA UN GIORNO
MotoGP

Ufficiale: Jack Miller sulla Ducati nel 2021. Chi con lui, Dovizioso o Petrucci?

27/05/2020 A 09:36
Contenuti correlati
MotoGP
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

Gran Premio di Gran Bretagna

Coronavirus, anche i GP di Gran Bretagna e Australia vengono cancellati

DA 4 ORE

Nuovi video

MotoGP

Virtual GP Misano: primo podio per Valentino Rossi dietro ad Alex e Marc Marquez

00:01:19

Più letti

Tennis

Chang e il mitico servizio dal basso che fece perdere la testa a Lendl

DA 2 ORE
Mostra più