Marc Marquez continua il suo accidentato percorso di recupero. Nei giorni scorsi lo spagnolo è stato sottoposto a una nuova operazione che lo costringerà a rimanere per tre mesi con il braccio immobilizzato. Al momento è impossibile stabilire quando il pilota della Honda HRC potrà tornare in pista. L’otto volte campione del mondo ha le idee chiare, secondo quanto riportato dall'Ansa: rientrerà solo quando si sentirà sicuro di poter dare il meglio di sé: “Quando torno devo essere pronto ad andare al 100%, il mio corpo deve essere pronto a correre gli stessi rischi perché è il mio dna ed è ciò che mi ha portato a raggiungere ciò che ho ottenuto e a commettere gli errori che ho fatto, ma alla fine le due cose si compensano“.

"Mir ha vinto perché è stato il più regolare"

MotoGP
Quando torna Marc Marquez? Ecco i tempi di recupero
04/12/2020 A 10:53

Sulla vittoria del connazionale Joan Mir, Marquez ha sottolineato: "È stato il più regolare ed è diventato meritatamente campione del mondo perché in questo mondiale sembrava che la costanza fosse la cosa più importante; senza fare cose dell’altro mondo, ha finito per conquistare il campionato. Penso che al suo secondo anno di Motogp sia di enorme valore diventare già campione e, tra i favoriti teorici che c’erano, o quelli che sembravano più adatti per il titolo, lui senza fare tanto rumore ha finito per conquistare questo mondiale. In futuro dovrà lottare ancora per il Mondiale e lo farà perché ha talento, lo ha dimostrato e logicamente cercherò di tirarlo fuori da quel titolo di nuovo, vedremo se ci riuscirò".

Mir, Rossi, Suzuki: le statistiche del folle 2020 in MotoGP

MotoGP
Marquez operato per la 3ª volta all'omero, 8 ore sotto i ferri
03/12/2020 A 22:06
MotoGP
Mir: "Mi ispiro a Valentino Rossi, che sfida con Marquez"
18/11/2020 A 09:53