Il 2021 di Franco Morbidelli si sta rivelando tutto tranne che semplice. Il pilota romano aveva nella mente e nel cuore il sogno di poter lottare per il titolo iridato, dopo la seconda posizione di un anno fa ma, per sua sfortuna, questi propositi sono naufragati immediatamente in questo primo scorcio di Mondiale MotoGP 2021.
Anzi, confidava che l’arrivo nel team Yamaha Petronas di Valentino Rossi, potesse dargli uno sprint in più. Invece, non solo "Franky" non ha a disposizione una M1 ufficiale, ma non può guidarne nemmeno una dello scorso anno. La sua moto è una Spec-A aggiornata del 2019, una vera e propria "beffa" per l’ex campione del mondo della Moto2. Il suo vicino di box arranca ma, quantomeno, viene messo nelle condizioni ideali per dare spingere al massimo. Sale sulla ferita per uno che dodici mesi fa ha vinto 3 gare e sfiorato la corona iridata.
MotoGP
MotoGP, il doppio appuntamento in Austria sarà a porte aperte
10/06/2021 A 12:48
Tra cadute, problemi tecnici e dolori al ginocchio, la classifica generale langue per Franco Morbidelli,che non va oltre i 40 punti, ovvero un bottino che lo taglia già fuori per la lotta al vertice. Come se non bastasse sta arrivando un altro "spauracchio" non da poco nella classe regina, ovvero l’ingresso della VR46 che potrebbe andare a scombinare i piani in tavola di chi, proprio come "Franky" potrebbe cambiare casacca in vista del 2022. Il suo sogno, ovviamente, è rimanere in Yamaha con una moto ufficiale ma, come si sa, in MotoGP tutto cambia rapidamente.
"C’è un po’ di tempesta in questo momento per l’arrivo del team di Valentino e io spero che mi condizioni il meno possibileIo provo a fare il mio lavoro. Questi temi sono talmente tanto complessi che provare a capirli o fare previsioni mi toglierebbe troppa energia e non voglio che questo succeda. Provo a concentrarmi sul mio lavoro, provo a dire ciò che voglio, ma poi gli altri che stanno intorno a me faranno il loro lavoro come credono che debbano farlo".

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

MotoGP
Bagnaia: "Rossi il mio idolo, ricordo la prima volta che l'ho incontrato"
IERI A 12:43
Grand Prix Emilia Romagna
Misano si tinge di giallo per Valentino: "Che storia..."
13/10/2021 A 13:07