Una lieta notizia arriva dall’Austria e riguarda e gli appuntamenti del GP di Stiria e appunto d’Austria del Motomondiale, dell’8 e del 15 agosto, che si terranno sul tracciato del Red Bull Ring.
I due round iridati, infatti, vedranno la presenza del pubblico: si parla di 200mila persone potenziali, vale a dire la capacità massima del circuito di Spielberg. Una decisione importante che ha un valore simbolico, considerando il contesto pandemico e la diffusione della campagna vaccinale.
Gran Premio d'Olanda
Rossi: "Sarà difficile che io gareggi il prossimo anno"
16 ORE FA
Il Governo austriaco, infatti, ha annullato le restrizioni sugli eventi sportivi dell’estate 2021. Ci sono però delle condizioni precise per regolare l’accesso dei tifosi all’impianto in questione: oltre al biglietto, ovviamente, sarà necessario aver completato la vaccinazione anti-Covid oppure aver fatto un tampone con risultato negativo non prima di 48 ore dall’ingresso o munirsi di certificazione valida che attesti la completa guarigione dall’infezione.
Il paddock resterà strettamente limitato nel suo accesso per far sì che la bolla entro la quale si muoveranno tutti gli addetti ai lavori possa funzionare in maniera efficiente e senza problemi.

Bastianini: "Tuffi? Ero bravo, ma sognavo la moto non i Giochi"

Gran Premio d'Olanda
Marquez, Quartararo, Ducati, Rossi e il meteo: le 5 domande
17 ORE FA
MotoGP
Biaggi e la rivalità su Rossi: "Io lo saluterei ma lui non saluta me"
20 ORE FA