Dopo la presentazione di Yamaha, il Team Gresini ha rilasciato la propria formazione in vista della stagione 2021 del Motomondiale che inizierà da Losail (Qatar) a fine marzo. Nella giornata odierna sono state presentate le moto per la prossima stagione della Moto3 e la Moto2. Jeremy Alcoba, Gabriel Rodrigo, Nicolò Bulega e Fabio Di Giannantonio hanno mostrato la loro soddisfazione e determinazione in vista dell’imminente stagione.
All’evento attuale mancava però il fondatore e proprietario Fausto Gresini. Ricordiamo infatti le complicate condizioni di salute del nativo di Imola che è ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore "Carlo Alberto Pizzardi" di Bologna, dopo essere risultato positivo al Coronavarius sul finire del 2020.
Carlo Merlini, direttore commerciale di Gresini Racing, ha evidenziato durante la presentazione: “Sono state giornate delle difficili senza di lui. La sua assenza è pesante in tutti noi. La nostra compagine, fondata da lui, ci ha permesso di arrivare qui ed essere pronti per iniziare questa stagione. Desideriamo far bene e ci piacerebbe che Fausto sia orgoglioso del nostro lavoro. Il lavoro prosegue in vista del 2021, pronti a far bene con nuovi sponsor che ci supporteranno per il prossimo campionato. Tra qualche settimana saremo in Spagna per i primi test”.
MotoGP
Fausto Gresini peggiora: "Papà è stato sedato profondamente"
15/02/2021 A 10:30
I piloti si sono concessi alla stampa durante la presentazione. Per quanto riguarda la Moto3, l’iberico Jeremy Alcoba si prepara per la stagione 2021 dopo aver vinto il campionato riservato ai rookie: “Abbiamo concluso il 2020 con uno splendido podio e siamo pronti a continuare in questa direzione. Dobbiamo migliorare la qualifica, il ritmo in gara è buono. Il Team Gresini è una famiglia che mi ha accolto dal primo giorno”.
L’argentino Gabriel Rodrigo, per il terzo anno in Moto3, ha dichiarato alla stampa: “Dobbiamo gestire bene le gare, abbiamo l’esperienza e la maturità per vincere. Dopo tre anni siamo pronti per correre verso il successo. Abbiamo imparato molto in questi due anni ed imparato dagli errori”.
Nicolò Bulega, pronto a tonare in pista in Moto2, ha espresso ai media: “Già dallo scorso anno mi sono sentito benissimo. L’accoglienza della squadra è eccezionale e non vedo l’ora di scendere in pista in Qatar. Per la prima prova sarò in forma nonostante l’infortunio che ho subito sul finire dello scorso anno. Nel 2020 non riuscivamo a trovare una base buona ed in ogni sessione tutto cambiava”.
Fabio Di Giannantonio si prepara a tornare con Gresini dopo l’ultima esperienza con Speed Up. Il ‘nuovo’ volto del gruppo ha affermato: “Con Fausto ho una storia un po’ particolare. Abbiamo lo stesso pensiero e l’ultima volta che abbiamo parlato mi sono trovato sin da subito. Sono veramente felice per questo ritorno, mi sento parte di questa storia. Sarà la prima volta che proverò una Kalex. Mi dovrò adattare al nuovo telaio, sono pronto a far bene”.

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

MotoGP
Bagnaia: "Rossi il mio idolo, ricordo la prima volta che l'ho incontrato"
IERI A 12:43
Grand Prix Emilia Romagna
Misano si tinge di giallo per Valentino: "Che storia..."
13/10/2021 A 13:07