A Marc Marquez è stata diagnosticata la diplopia, ovvero una patologia che comporta la visione doppia di uno stesso oggetto. A svelarlo è stato lo stesso centauro della Honda attraverso un post pubblicato sui suoi profili social.
L’otto volte Campione del Mondo (sei in MotoGP, due nelle cilindrate inferiori) aveva rinunciato al GP dell’Algarve, disputato lo scorso weekend a Portimao, a causa di una commozione cerebrale rimediata durante un allenamento in motocross in Spagna. L’iberico soffriva di capogiri anche diversi giorni dopo l’accaduto e si è sottoposto a ulteriori esami medici che hanno purtroppo portato a questa diagnosi.
Gran Premio d'Olanda
Duro comunicato Yamaha: "Danneggiata l'equità della MotoGP"
IERI A 14:55
Il Cabroncito, visitato dal dottor Sanchez Dalmau, ha riportato: “Questi sono momenti davvero difficili. Mi è stato confermato un nuovo caso di diplopia (doppia visione) e che ho una paralisi del quarto nervo destro, come mi è già successo nel 2011. Ora serve pazienza e che passi del tempo per vedere come si evolve la situazione. Se ho imparato una cosa dalla vita è che devi affrontare le avversità in maniera positiva“.
Si tratta di un nuovo ostacolo per il 28enne, che quest’anno è tornato a correre dopo ben tre operazioni alla spalla e che è riuscito anche a vincere tre gare (Germania, Austin, Misano). È già stato ufficializzato che non lo vedremo in gara a Valencia per l’ultimo Gran Premio della stagione e che salterà anche i Test di Jerez: l’appuntamento è rimandato al 2022, con la speranza che i suoi problemi alla vista siano risolti.

Marquez dall'inferno al ritorno: le tappe del suo calvario

Gran Premio d'Olanda
Marquez: “Mi sento abbastanza bene perché non c’è dolore"
IERI A 12:59
MotoGP
La MotoGP va in vacanza: il bilancio di questa prima parte di stagione
27/06/2022 A 15:30