Le cicatrici sono evidenti, almeno quanto la voglia di tornare in pista e mettersi definitivamente alle spalle un anno a dir poco sciagurato. Marc Marquez non si nasconde, e sui propri canali social pubblica la prima foto del proprio braccio senza tutore. Dopo i tre interventi subiti nel giro di pochi mesi, l'otto volte campione del mondo è al lavoro per rientrare il prima possibile: sul braccio, comunque, rimangono evidenti le cicatrici dei lunghi mesi di agonia lontano dalle corse. "Step by step", questa la descrizione che accompagna la foto pubblicata dallo spangolo, visibilmente più magro e meno tonico di come eravamo soliti ricordarlo in pista, ma comunque accompagnato dalla solita fame e determinazione nel raggiungere i propri traguardi.
Passo dopo passo
MotoGP
La Dorna chiude la clinica del "Dottor Costa": era attiva dal 1977
2 ORE FA

Obiettivo Jerez

Il recupero sarà ancora lungo, la data del definitivo rientro ancora da definire. L'obiettivo, comunque, rimane il GP di Jerez - il quarto della stagione in programma il prossimo 2 maggio - proprio quel circuito che lo scorso luglio condannò Marquez all'ennesimo infortunio. Lo spagnolo continua a lavorare in palestra, senza però voler affrettare i tempi di recupero necessari per tornare al top della forma. Al momento, l'unica certezza arriverà il 22 febbraio, giorno della presentazione ufficiale del Team Repsol in occasione di un evento online.

Mir, Rossi, Suzuki: le statistiche del folle 2020 in MotoGP

Gran Premio della Thailandia
Tre Ducati davanti a tutti in FP2, Marquez e Quartararo in agguato
10 ORE FA
Gran Premio della Thailandia
Pecco, Quartararo, Aleix, Petrucci e il meteo: 5 domande prima del GP
IERI ALLE 16:24