L'impazienza di Marquez è finalmente pronta a cessare, lo spagnolo è finalmente pronto a tornare in pista. Dopo l'ok ricevuto dai medici nelle ultime ore, l'otto volte campione del mondo ci ha messo davvero pochissimo per riassaporare le sensazioni e le emozioni di rimetterersi alla guida di una moto. Certo, per la Honda da GP c'è ancora da attendere, ma intanto Marc Marquez si è dilettato al volante della proprio minimoto sul piccolo circuito di Alcarras - non troppo distante dalla sua Cervera - prima della partenza alla volta del Qatar, dove si è conclusa da poco la seconda sessione stagionale di test e lo spagnolo riceverà la prima dose del vaccino contro il coronavirus.
Ieri, dopo otto mesi e dopo il via libera dei dottori nell'ultimo controllo, ho finalmente ritrovato questo feeling, anche se era solo con una minimoto!
MotoGP
Salucci: “Il futuro di Valentino Rossi? Nei prossimi 10-15 giorni”
28/07/2021 A 21:32

Quando tornerà a gareggiare?

"Da questo momento in avanti, Marc può intensificare il programma di recupero della forza e della mobilità in vista di un rientro graduale alle gare", così recitava il comunicato dei medici emesso ormai qualche giorno fa: da quel momento, lo spagnolo non ha perso un solo istante per tornare in pista con l'unico obiettivo di recuperare il prima posssibile la forma in vista del motomondiale ormai alle porte. Nonostante le sensazioni sullo stato di forma di Marquez siano positive, sembra difficile un suo recupero lampo per il GP del Qatar, prima tappa del Mondiale in programma il prossimo 28 marzo. Ciò che appare più probabile, è vederlo in sella alla sua Honda nella settimana successiva - il 4 aprile - sulla pista di Losail per il GP di Doha.

Marquez: "Il titolo? Mi interessa solo tornare a correre"

Gran Premio di San Marino
MotoGP, ci sarà il pubblico al Gran Premio di Misano
23/07/2021 A 19:26
MotoGP
Emergenza Covid: cancellato il GP di Thailandia
21/07/2021 A 11:36