Le vacanze della MotoGP sono ancora nel loro pieno, anche se il conto alla rovescia del ritorno in pista è ufficialmente scattato. La classe regina, infatti, tornerà in azione nel corso del prossimo fine settimana, in occasione del Gran Premio della Stiria, che andrà ad aprire la doppietta del Red Bull Ring dato che, nel weekend di Ferragosto, sarà poi la volta del Gran Premio d'Austria. Una attesa che ci permetterà di rivedere in azione i piloti della top class ma che, gioco forza, passerà in secondo piano per un altro discorso.

Il futuro in 10-15 giorni

Gran Premio di San Marino
Bagnaia pole favolosa a Misano! Miller 2°. Rossi cade ed è solo 23°
18/09/2021 A 11:58
Siamo, infatti, in prossimità della decisione di Valentino Rossi riguardo il suo futuro. Cosa farà in vista del 2022 il "Dottore"? Qualcosa bolle già in pentola, ma per avere l'ufficialità occorrerà ancora qualche tempo. Non tantissimo, secondo quanto raccontato a Sky Sport da Alessio Salucci, direttore sportivo della VR46 Academy e grande amico del nove volte campione del mondo: "Nei prossimi giorni sapremo tutto. Abbiamo parlato tanto in queste vacanze, e lo stiamo facendo tuttora. Valentino deciderà sul da farsi ma, qualunque cosa scelga, sarà la migliore per lui. Diciamo tra 10-15 giorni sarà tutto ufficiale".

Valentino Rossi

Credit Foto Getty Images

Finale di stagione "primo pensiero per Vale"

Alessio "Uccio" Salucci, prosegue puntualizzando un aspetto che va a toccare il presente: "Per prima cosa, tuttavia, c'è da pensare al finale di stagione che, vi assicuro è il primo pensiero di Vale. In questi giorni si sta allenando come un pazzo e vuole chiudere alla grande questo campionato, dimostrando il proprio valore e non proseguendo come in queste settimane. Sia lui, sia la Yamaha, devono migliorare e la volontà è di ripartire forte già al Red Bull Ring. Magari non per la top5, ma nemmeno con i risultati attuali".

Valentino Rossi

Credit Foto Getty Images

Le opzioni più realistiche

Quali sono le opzioni più realistiche in caso di permanenza nella MotoGP? "Sicuramente avere il team VR46 con Ducati nel 2022 potrebbe essere una chance non di poco conto. L'altro pilota potrebbe essere Luca Marini, mentre al suo fianco, se non ci sarà Valentino, potremmo vedere Marco Bezzecchi. Il romagnolo, a sua volta, ha diverse opzioni. Sappiamo che è cercato anche dal team Yamaha Petronas, per cui ha due opportunità. Anzi tre, perché potrebbe sempre decidere di rimanere in Moto2 per puntare al titolo. Vedremo".

Valentino Rossi - GP Olanda MotoGP Mondiale 2021

Credit Foto Getty Images

Valentino Rossi, 42 anni di una leggenda non ancora sazia

Gran Premio di San Marino
Valentino Rossi, dedica alla figlia in arrivo: fiocco rosa sul casco a Misano
18/09/2021 A 09:07
Gran Premio di San Marino
Viñales guida le FP1 con l’Aprilia; riecco Morbidelli e Dovizioso
17/09/2021 A 09:10