MotoGP

Ufficiale: la MotoGP riparte il 19 luglio da Jerez. Doppia tappa a Misano

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Valentino Rossi of Monster Energy Yamaha on track during the Moto GP Oakley Grand Prix of Italy.

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
11/06/2020 A 10:46 | Aggiornato 11/06/2020 A 12:15

La Dorna ha ufficializzato il nuovo calendario della MotoGP: si parte il 19 luglio da Jerez. Doppia tappa a Misano. Si resterà al momento solo in Europa con gran premi in Spagna, Italia, Francia e Repubblica Ceca. Da confermare gli appuntamenti in Argentina, Stati Uniti, Thailandia e Malesia.

Dopo lo stop e le modifiche imposte per la pandemia Covid-19, la Dorna ha diramato un nuovo programma per il Motomondiale 2020.

Il primo appuntamento sarà il Gran Premio Red Bull de España in programma il 19 luglio a Jerez, sette giorni dopo, sempre sulla stessa pista, si svolgerà il Gran Premio Red Bull de Andalucía. Il 9 agosto sarà il momento di assistere al Monster Energy Grand Prix Ceske' republiky in Repubblica Ceca, sulla pista di Brno, prima di un'altra doppietta allo Spielberg per celebrare il myWorld Motorrad Grand Prix von Österreich il 16 agosto e il Grand Prix von Styria.

MotoGP

Johann Zarco: "Sogno la Ducati ufficiale se Dovizioso non dovesse rinnovare"

02/07/2020 A 07:25

Doppio appuntamento anche a Misano: 13 e 20 settembre

Il 13 settembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli si disputerà il Gp di San Marino e della Riviera di Rimini, la settimana dopo il Gran Premio Emilia Romagna e della Riviera di Rimini.

Dopo l’Italia si volerà a Barcellona, poi Le Mans, poi doppio appuntamento ad Aragon e doppio appuntamento a Valencia, raggiungendo così il 16 novembre. Questo, al momento, resta l’ultimo appuntamento. Con questo calendario infatti sono già stati pianificati 14 gran premi.

In dubbio ancora 4 appuntamenti fuori dall’Europa

Argentina, Stati Uniti, Thailandia e Malesia restano al momento fuori dal calendario. In attesa di scoprire ulteriori evoluzioni, la data del 31 di luglio sarà il limite massimo per scoprire se saranno effettivamente parte di questo Motomondiale 2020 oppure se verranno definitivamente cancellate.

Porte chiuse? Decideranno le autorità di ogni singolo Paese

Nel comunicato la Dorna sottolinea come l'eventuale presenza di spettatori sarà sotto controllo dei singoli governi nazionali che dunque potranno operare eventualmente, valutando anche l'evoluzione della pandemia, per aprire al pubblico se lo riteranno opportuno.

Marquez vs Rossi, le tappe di una delle rivalità più accese dello sport

00:01:56

MotoGP

Dovizioso lascia l'ospedale e si lascia alle spalle l'infortunio: "A Jerez sarò in perfetta forma"

29/06/2020 A 12:52
MotoGP

Dovizioso torna a casa: tra 10 giorni di nuovo in moto. Il dottore: "A Jerez potrà gareggiare"

29/06/2020 A 10:12
Contenuti correlati
MotoGP
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo