E’ stato il giapponese della LCR Honda Takaaki Nakagamiil più veloce del warm-up del GP d’Aragon, round del Mondiale 2020 di MotoGP. Sul tracciato spagnolo l’hondista, montando una coppia di soft, ha fermato i cronometri sul tempo di 1’48″661, precedendo di 219 millesimi l’iberico Maverick Viñales (Yamaha Factory) e di 332 la Suzuki del padrone di casa Alex Rins. Anche per i due piloti citati la scelta della doppia morbida è stata testata in questo turno.

Un’opzione che, con l’eccezione delle Ducati, è stata provata da tutti i centauri in pista. Questa soluzione, poi, andrà valutata dalle 15.00, orario in cui scatterà la gara e le temperature sull’asfalto faranno la differenza. Scorrendo la classifica, troviamo un grande Alex Marquez (Honda), sempre più in sintonia con la moto di Tokyo, a 0″359, davanti al secondo della classifica iridata Joan Mir (Suzuki) a 0″398, al leader della graduatoria generale (in pole position) Fabio Quartararo (Yamaha Petronas) a 0″402, a Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) a 0″458, a Danilo Petrucci (Ducati Factory) a 0″522, ad Andrea Dovizioso (Ducati Factory) a 0″650 e all’iberico Pol Espargaro (KTM Factory) a 0″809 a completare la top-10.

GP Teruel
MotoGP Teruel 2020 in diretta tv e Live-Streaming
2 ORE FA

Ducati, quindi, ancora in difficoltà e con una scelta di mescola diversa sul posteriore (media) per migliorare il set-up. Criticità evidenziate anche dal 14° tempo di Francesco “Pecco” Bagnaia con la Ducati Pramac a 0″906. Discorso diverso per le Yamaha che con Vinales, Quartararo e Morbidelli hanno messo in mostra un passo notevole e decisamente confortante in vista della gara. Tuttavia, la Suzuki potrebbe stupire, tenendo conto dei riscontri di Rins e di Mir.

RISULTATI E CLASSIFICA WARM-UP GP ARAGON 2020 – MOTOGP

1 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’48.651 8 11 336.5
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’48.870 11 11 0.219 0.219 339.6
3 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’48.983 10 10 0.332 0.113 339.6
4 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’49.010 9 11 0.359 0.027 341.8
5 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’49.049 10 11 0.398 0.039 335.4
6 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’49.053 7 11 0.402 0.004 338.6
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’49.109 8 11 0.458 0.056 334.4
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team DUCATI 1’49.173 10 10 0.522 0.064 340.7
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 1’49.301 8 11 0.650 0.128 347.3
10 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’49.460 4 11 0.809 0.159 342.9

giandomenico.tiseo@oasport.it

GP Teruel
Dovizioso sconsolato: "Gap enorme, i migliori cresciuti noi no!"
9 ORE FA
GP Teruel
L'amarezza di Tardozzi: "Nessuna Ducati va forte"
9 ORE FA