Non è stato solo il Federica Pellegrini day (finalmente la veneta ha trovato il pass olimpico), ma prima della finale dei 200 sl c'è stata una finale stellare nei 100 rana. Prestazione incredibile di Martina Carraro, Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni, con ben tre atlete che hanno nuotato sotto il precedente primato nazionale. Il miglior tempo è quello di Martina Carraro che piazza un 1'05''86 che vale il pass per Tokyo e il record nazionale. A 14 centesimi Pilato e Castiglioni che concludono addirittura con lo stesso tempo.
Stavo male al pensiero di non partecipare alle Olimpiadi. Ero molto tesa, mi giocavo la qualificazione in questa gara. Sono davvero molto contenta, ho nuotato davvero bene. [Martina Carraro a Rai Sport]
Impressionante la progressione mostrata da Martina Carraro che doveva ancora strappare il pass olimpico. La genovese ha fatto la differenza negli ultimi 25 metri, trovando il crono di 1'05''86 che vale il primato nazionale ed è il secondo miglior tempo nei 100 rana nel 2021. A 14 centesimi la Pilato, che aveva già ottenuto il pass per le Olimpiadi nel dicembre scorso, e la Castiglioni.
Tokyo 2020
Pellegrini in lacrime: "Finalmente Tokyo, mi sono tolta un peso"
02/04/2021 A 16:55

I tempi nei 100 rana

AtletaTempo
1. Martina Carraro1'05''86
2. Benedetta Pilato1'06''00
3. Arianna Castiglioni1'06''00

E ora chi farà i 100 rana a Tokyo?

E adesso? Anche la Castiglioni ha ottenuto il pass per Tokyo, ma ogni Nazionale avrà diritto a far scendere in vasca solo due atlete per ciascuna gara individuale. Ecco che sarà compito del ct scegliere chi escludere tra Pilato, Carraro e Castiglioni. Tutte e tre andranno comunque a Tokyo, perché utili nella staffetta. Molto probabilmente verrà data priorità a Pilato e Carraro: la prima aveva ottenuto il pass tempo fa, la Carraro ha fatto oggi il record nazionale.

I migliori tempi del 2021 nei 100 rana

AtletaTempo
Lilly King (USA)1'05''32
Martina Carraro (Italia)1'05''86
Tatjana Schoenmaker (Sudafrica)1'05''89
Benedetta Pilato (Italia)1'06''00
Arianna Castiglioni (Italia)1'06''00
Come dicevamo, il tempo della Carraro, è stato il secondo miglior crono del 2021, alle spalle di Lilly King (1'05''32). Quello di Pilato e Castiglioni è comunque il quarto miglior tempo della stagione alle spalle della sudafricana Tatjana Schoenmaker (1'05''89).

14 anni e non sentirli: la favola di Benedetta Pilato, medaglia mondiale azzurra più precoce

Tokyo 2020
Federica Pellegrini si qualifica per Tokyo: c'è il pass nei 200 sl
02/04/2021 A 16:21
Tokyo 2020
Sun Yang, fissata l'udienza. Paltrinieri: "Strano vederlo a Tokyo"
02/04/2021 A 13:46