Gregorio Paltrinieri vs Gabriele Detti, una storia infinita. Nella terza giornata di Finale dei Campionati italiani di nuoto a Riccione, Greg si è andato a prendere il titolo tricolore degli 800 stile libero con il tempo di 7:46.01 battendo il suo amico/rivale (7:48.07) a un centesimo dal tempo per i Mondiali di Budapest (7:46.00).
Una gara lanciata su buoni intertempi quella odierna, con Detti che ha cercato di sfruttare la sua miglior velocità e non a caso fino ai 250 metri era il livornese a tirare le fila. Successivamente c’è stato il cambio di marcia di Paltrinieri che, nuotando 29.3 mediamente ogni vasca, è riuscito a creare il break decisivo e ad aggiudicarsi la prova in un momento della preparazione non semplicissimo, visto che il fuoriclasse nostrano ha trascorso diverso tempo in mare per le gare di fondo.
Giusto notare, poi, il fermento alle spalle dei due “vecchi leoni”. Il riferimento è a Luca De Tullio (fratello di Marco) e Lorenzo Galossi, compagni di allenamento alla corte di Christian Minotti. Il classe 2003 ha nuotato un ottimo 7:49.19, giungendo terzo e sbriciolando il suo personale di 7:56.01 dell’anno scorso. Ancor più impressionante quanto fatto dal classe 2006, con un record italiano categoria “Ragazzi-Junior” di 7:49.76 (quarto posto nella Finale) che polverizza il suo primato nazionale di 8:00.39 dell’anno passato e va a migliorare il 7:51.97 che Paltrinieri il 6 marzo del 2012 stabilì a livello juniores.
Nuoto
Trials USA: quarto sigillo di Dressel e Ledecky a Greensboro
01/05/2022 A 09:16
In buona sostanza, l’Italia sembra davvero in buone mani se si pensa al futuro. Giusto notare che Greg abbia nuotato il miglior tempo al mondo in questa specialità nel 2022, citando il 7:48.96 dei tedeschi Oliver Klemet e Sven Schwarz, ma si tratta di riferimenti puramente indicativi visto che la distanza nell’anno si è nuotata poco.

Paltrinieri: "Terza Olimpiade, due medaglie: sono contentissimo"

Nuoto
La FINA sospende per 9 mesi l'oro olimpico Rylov perché pro Putin
22/04/2022 A 21:32
Nuoto
Fangio sigla il nuovo record italiano nei 200 rana in vasca corta
14/04/2022 A 15:45