Fabio Scozzoli non tradisce e si prende una medaglia d’argento fantastica agli Europei di nuoto a Glasgow. Il romagnolo è secondo nei 50 rana dietro ad un Adam Peaty semplicemente imprendibile. Questo è soprattutto un risultato che certifica definitivamente il ritorno a grandi livelli, anche in vasca lunga, del nativo di Lugo.

Ero qui per questo, ho raccolto il massimo che potevo. Forse non sono in condizioni perfette ma sto molto bene. Sono felice, non era facile, l'oro era infattibile e ho cercato di fare la miglior gara possibile
Europei di Nuoto
Paltrinieri d'argento! Solo Romanchuk batte l'azzurro negli 800 stile libero
08/08/2018 A 15:44

A vincere è stato come da pronostico il britannico Peaty, che ha fermato il cronometro sul 26”09, nuovo record dei campionati. Imbattibile il campionissimo di Uttoxeter, che firma l’annunciata doppietta d’oro dopo il successo anche nei 100 rana. Alle sue spalle, però, c’è uno strepitoso Fabio Scozzoli. Grande partenza del romagnolo, che ha provato a rimanere a contatto con il britannico. Una volta capito che era una missione impossibile, Scozzoli è riuscito a conservare le forze, gestendo il vantaggio accumulato e toccando per secondo con il tempo di 26”79, vicino al suo personale. Bronzo per lo sloveno Peter John Stevens con il crono di 27”06 davanti al russo Kirill Prigoda (27”18) e il serbo Caba Siladji (27.20).

Europei di Nuoto
Simona Quadarella: "Io come Federica Pellegrini? Sono all'inizio e voglio continuare a vincere"
14/08/2018 A 13:33
Europei di Nuoto
Da Quadarella a Codia, i prospetti da medaglia dell'Italia verso le Olimpiadi di Tokyo 2020
13/08/2018 A 12:23