Superlativa Benedetta Pilato: la 16enne tarantina centra il nuovo record del mondo nei 50 rana agli Europei di nuoto in corso alla Duna Arena di Budapest. Nella seconda semifinale l'azzurra ha chiuso la sua prova in 29"30 dominando in vasca con sconcertante superiorità e chiudendo con quasi un secondo di vantaggio sulla russa Yuliya Efimova. Grazie a questo straordinario exploit, Pilato diventa la più giovane primatista mondiale nella storia del nuoto italiano: sbriciolato il precedente primato, quel 29"40 timbrato ai Mondiali 2017 dalla statunitense Lilly King proprio alla Duna Arena di Budapest. L'azzurra, argento mondiale nei 50 rana nel 2019, detiene anche il primato europeo in vasca corta.
Alle spalle di Benedetta Pilato, in una semifinale che passa alla storia, si piazzano la russa Yuliya Efimova (30"25) e la britannica Sarah Vasey (30"35). Quinta Arianna Castiglioni (30"44). Ovviamente la 16enne di Taranto andrà a caccia della medaglia d'oro nella finale di domenica.
Europei di Nuoto
Pilato dopo il record: "Non mi aspettavo di andare così forte"
22/05/2021 A 17:23

Paltrinieri: l'Oro nei 1500 sl alle Olimpiadi 2016 in 90 secondi

Europei di Nuoto
Paltrinieri-Detti-Martinenghi e 4X100 mista: altre 4 medaglie
22/05/2021 A 16:18
Europei di Nuoto
Europei: Pilato e Quadarella da 10 in pagella
24/05/2021 A 09:10