E’ calato il sipario sulla penultima giornata di gare agli Europei 2022 di nuoto in corsie e per l’Italia il bilancio è stato quello di 2 ori, 2 argenti e 3 bronzi. Sette medaglie che vanno ad arricchire il già eccellente tesoretto di podi che la selezione del Bel Paese è riuscita a ottenere (11 ori, 9 argenti e 8 bronzi, per un totale di 28 podi che è un nuovo record).
L'ultima medaglia di giornata è il bronzo della 4×200 stile libero mista con Stefano Di Cola (1:47.00), Matteo Ciampi (1:47.69), Alice Mizzau (1:58.73) e Antonietta Cesarano (1:58.43) che hanno ottenuto il terzo posto in questa staffetta con il crono di 7:31.85 dietro alla Gran Bretagna (7:28.16), oro, e alla Francia (7:29.25), argento. Una prova di carattere degli azzurri.
Europei di Nuoto
Quando gareggia Paltrinieri? Calendario e dove vederlo in tv
18/08/2022 ALLE 12:35

Le semifinali

50 stile libero uomini – Altamente positiva la prestazione di Lorenzo Zazzeri e di Leonardo Deplano in questo penultimo atto dell’unica vasca. I due azzurri hanno ottenuto rispettivamente il secondo e quarto crono di ingresso alla Finale: il toscano in 21.72 ha eguagliato lo stesso tempo dell’olandese Thom de Boer, mentre Deplano con il suo nuovo personale (21.73) ha convinto decisamente. La lotta per il podio è aperta, ma quella strettamente per l’oro non sembrerebbe visto che il campione del mondo in carica, Ben Proud, con il suo 21.40 sembrerebbe aver sbarrato la strada.
50 rana donne Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni hanno staccato il biglietto per la Finale con il secondo e quarto crono di 29.85 e di 30.27: per Benny la conferma di questo standard, mentre per la lombarda un errore in partenza che ha rischiato di compromettere il tutto. Tuttavia, per domani, la lituana Ruta Meilutyte ha fatto vedere una grandissima prestazione di 29.44, a soli 14 centesimi dal primato del mondo di Pilato. Pertanto Meilutyte parrebbe avere un vantaggio chiaro sulla concorrenza, ma in un 50 non si può mai dire.
200 farfalla donne – Missione compiuta per Ilaria Cusinato e Antonella Crispino che con i crono di 2:09.30 e di 2:10.82 hanno conquistato il pass per la Finale con il quarto e settimo tempo utile. In testa alla graduatoria ha terminato la danese Helena Rosendahi Back in 2:08.48.
200 misti uomini Alberto Razzetti ci sarà nell’atto conclusivo di questa specialità. Riuscendo a trovare energie insospettabili, il ligure in 1:59.52 ha centrato l’obiettivo con il terzo crono nell’overall comandato dal portoghese Gabriel José Lopes (1:58.77). Nono e primo degli esclusi, invece, Pier Andrea Matteazzi (2:00.73).
100 dorso uomini - Thomas Ceccon ha un po’ giochicchiato con i rivali e, controllando la sua nuotata, ha staccato il biglietto per l’atto conclusivo con il terzo crono di 53.48 preceduto dal francese Yohann Ndoye Brouard (52.97) e dal greco Apostolos Christou (53.20). Il confronto per l’oro sembrerebbe riservato a questi tre, mentre eliminato Michele Lamberti (13° in 54.56).

CECCON: "CE LA GIOCAVAMO PER IL BRONZO, DOVEVAMO DARE IL MASSIMO"

Europei di Nuoto
Nuoto da record! Perché è un'Italia che punta dritto a Parigi 2024
18/08/2022 ALLE 10:47
Europei di Nuoto
Italia da impazzire, è oro anche nella 4x100 mista!
17/08/2022 ALLE 17:38