Ultima giornata di batterie, agli Europei 2021 di nuoto di vasca corta, che va in archivio. L’Aquatic Palace di Kazan (Russia) è stata teatro degli ultimi fuochi mattutini in cui ci si è giocati direttamente l’accesso all’atto conclusivo.
Missione compiuta per Alberto Razzetti e Pier Andrea Matteazzi nei 400 misti che hanno staccato il biglietto per la Finale con il terzo (4’08″80) e il sesto tempo (4’10″17). Una gara ben gestita da entrambi, soprattutto da Razzetti che, già bronzo nei 200 misti e oro nei 200 delfino in Russia, punta al terzo podio in questa specialità. Davanti a tutti i due russi Ilya Borodin (4’04″91) e Maxim Stupin (4’07″00).
Europei in vasca corta
Paltrinieri e non solo: numeri da record per l’Italia a Kazan
08/11/2021 A 12:06
Sempre terzo tempo delle heat mattutine per Simona Quadarella. La romana, impegnata nei 400 stile libero, ha nuotato il crono di 4’03″67 nella prova in cui ancora una volta la russa Anastasia Kirpichnikova (4’00″71) ha fatto vedere le sue qualità e avendo tutto per centrare il tris continentale dopo i successi negli 800 e nei 1500 stile libero in questa sede. Quadarella, da questo punto di vista, per salire sul podio dovrà vedersela con l’altra russa Anna Egorova (4’02″42) e con l’ungherese Ajna Kesely (4’03″86). Non ha preso parte alla gara odierna Martina Rita Caramignoli.
A conclusione, la 4×50 mista mixed azzurra sarà nell’atto conclusivo del pomeriggio. Matteo Rivolta (23″39), Alessandro Pinzuti (26″03), Costanza Cocconcelli (25″94) e Chiara Tarantino (24″29) hanno siglato il quarto tempo di ingresso (1’39″65) nella graduatoria comandata dalla Russia (1’38″87). Nel pomeriggio il quartetto cambierà e l’Italia sarà tra le pretendenti alle medaglie.

SIMONA QUADARELLA BRONZO DI CUORE NEGLI 800! RIVIVI LA SUA GARA

Europei in vasca corta
Italnuoto da record agli Europei di Kazan: 35 medaglie!
07/11/2021 A 19:43
Europei in vasca corta
Paltrinieri strepitoso oro negli 800 sl col record europeo
07/11/2021 A 17:35