Marco Orsi si è laureato Campione d’Europa nei 100 metri misti, sciorinando una prestazione semplicemente da brividi nella vasca di Kazan (Russia). Il ribattezzato Bomber ha giganteggiato e ha trionfato con un perentorio 50.95, migliorando di otto centesimi il già suo record italiano siglato ai Mondiali 2018, quando si mise al collo la medaglia d’argento alle spalle del russo Kliment Kolesnikov.
Oggi il 30enne è stato semplicemente impeccabile, ha completato la prima metà gara in un eccellente 22.89 con già 22 centesimi di vantaggio nei confronti del greco Andreas Vazaios e poi ha letteralmente tramortito il rivale con un 50 metri finale semplicemente prodigioso. L’Orso di Budrio ha replicato il trionfo ottenuto agli Europei 2017 su questa distanza.
Europei in vasca corta
Paltrinieri e non solo: numeri da record per l’Italia a Kazan
08/11/2021 A 12:06
Si tratta del suo terzo oro continentale in carriera a livello individuale (trionfò anche sui 100 stile libero nel 2015), addirittura del decimo sigillo considerando anche le staffette (tra cui la pregevole apoteosi nella 4×50 misti di qualche giorno fa, con annesso record del mondo). A salire sul podio accanto al nostro portacolori sono stati il già citato Andreas Vazaios (51.72) e l’austriaco Bernhard Reitshammer (51.91, protagonista di una rimonta impetuosa dalla settima piazza).

Pellegrini: "Doping e non solo, per cosa mi batterò al CIO"

Europei in vasca corta
Italnuoto da record agli Europei di Kazan: 35 medaglie!
07/11/2021 A 19:43
Europei in vasca corta
Paltrinieri strepitoso oro negli 800 sl col record europeo
07/11/2021 A 17:35