Prima finale di questa penultima giornata dei Mondiali 2021 di nuoto in vasca corta ad Abu Dhabi e prima medaglia per gli azzurri. La staffetta 4×50 mista maschile si è tinta di bronzo nell’Etihad Arena.
Lorenzo Mora (23.24), Nicolò Martinenghi (25.30), Matteo Rivolta (21.05) e Lorenzo Zazzeri (20.29) hanno centrato questo risultato con il crono complessivo di 1:30.78 preceduti dalla Russia e dagli Stati Uniti che si sono aggiudicati l’oro con lo stesso tempo di 1:30.51 (nuovo record dei campionati).
I nostri portacolori, da questo punto di vista, hanno conservato il loro primato del mondo di 1:30.14 siglato a Kazan (Russia), ma è chiaro che qualcosa sia un po’ mancato nella frazione iniziale a dorso, ricordando uno strepitoso Michele Lamberti in Russia. Tuttavia, questo risultato conferma ormai lo standard della selezione tricolore, al cospetto delle migliori compagini del pianeta. Nel quartetto, in questo senso, merita una menzione Zazzeri che, pur gravato da tantissime gare, si è reso protagonista di una frazione lanciata da 20.29 a stile libero davvero notevole. Italia che quindi sale a quota 12 medaglie ed eguaglia il bottino record dei Mondiali di Shanghai del 2006.
Mondiali in vasca corta
Questa vasca azzurra si è riempita di champagne
22/12/2021 A 15:32

ITALIA 4X100 SL, ARGENTO ESAGERATO: IL FILM DI UNA MEDAGLIA STORICA

Mondiali in vasca corta
Staffetta 4x100 mista sul tetto del mondo: che Italia!
21/12/2021 A 16:10
Mondiali in vasca corta
Miressi Campione del Mondo con record italiano sui 100 stile!
21/12/2021 A 14:50