Che prestazione sorprendente! Comincia nel migliore dei modi la quarta giornata dei Mondiali 2021 di nuoto in vasca corta ad Adu Dhabi. La piscina da 25 metri dell’Etihad Arena ha regalato l’oro nella 4×50 stile libero maschile all’Italia. Un quartetto di altissimo profilo quello che si è visto in acqua. Leonardo Deplano (21.37) ha aperto con un crono solido e poi il resto della truppa ha fatto la differenza: Lorenzo Zazzeri (20.42), Manuel Frigo (21.21) e Alessandro Miressi (20.61). Il torinese, in particolare, con uno stacco a 0.06 e un tuffo ben eseguito ha saputo chiudere il gap con il resto degli avversari e con la sua progressione ha toccato la piastra in 1:23.61.
Niente da fare dunque per la Russia (1:23.75) e per l’Olanda (1:23.78), che si sono dovute inchinare al grande prova dei nostri portacolori. A sorpresa, fuori dal podio gli Stati Uniti che, partiti molto forte con Ryan Held (20.72), hanno dovuto fare i conti con una controprestazione in ultima frazione di Kieran Smith da 21.30. Il record italiano rimane quello del bronzo iridato di Hangzhou (Cina) del 2018 (1:22.90), ma quest’oro è il primo della storia in questa specialità visto che i precedenti erano due terzi posti. Per la spedizione nostrana si tratta del terzo titolo iridato e della nona medaglia.
Mondiali in vasca corta
Questa vasca azzurra si è riempita di champagne
22/12/2021 A 15:32

ITALIA 4X100 SL, ARGENTO ESAGERATO: IL FILM DI UNA MEDAGLIA STORICA

Mondiali in vasca corta
Staffetta 4x100 mista sul tetto del mondo: che Italia!
21/12/2021 A 16:10
Mondiali in vasca corta
Miressi Campione del Mondo con record italiano sui 100 stile!
21/12/2021 A 14:50