L'Italia del nuoto trova una nuova stella: Benedetta Pilato da Taranto, 14 anni e argento mondiale nei 50 rana.
La giovane azzurra, matricola di questi Mondiali, si era distinta nelle batterie di venerdì mattina col nuovo record italiano e nelle semifinali con il terzo tempo di accesso alla finale. Sembrava troppo per un'atleta così giovane, ma Benedetta è evidentemente una ragazza che sa già come gestire la tensione e mette in scena una gara magistrale, di quelle da far paura alla favorita, Lilly King.
Mondiali
Nonna Rosa, la scuola e la passione per Jovanotti e CR7: Benedetta Pilato, campionessa di semplicità
01/08/2019 A 10:22
Benedetta tiene testa alla statunitense per tutta la vasca, poi King si allunga nel finale e tocca la piastra in 29.84; per Pilato 16 centesimi di distacco, ma è quanto basta per centrare l'argento davanti a una delle ex regine dello stile, Yuliya Efimova.
L'artra italiana, Martina Carraro, era entrata in finale col quarto tempo e chiude sesta e contenta per la connazionale.
Mondiali
Da 0 a 10, il Pagellone dei Mondiali: Settebello fantastico, brillano le nostre stelle, flop Ledecky
29/07/2019 A 16:26
Mondiali
Quale medaglia dei Mondiali di nuoto vi ha emozionato di più?
29/07/2019 A 12:54