Tragedia ai Mondiali di nuoto di Gwanju. In una discoteca, alle 2:30 locali, si teneva una festa per la squadra di pallanuoto femminile degli USA reduce dall'oro nella competizione, quando una balconata all'interno del locale è crollata, provocando vittime, feriti e il panico generale.

La squadra USA

Nello schianto, infatti, hanno perso la vita due persone sudcoreane, mentre sono rimasti feriti quattro atleti del team a stelle e strisce. Secondo il comunicato della federnuoto USA, Kaleigh Gilchrist ha patito una profonda lacerazione alla gamba sinistra e ha subito un intervento chirurgico proprio a Gwangju Paige Hauschild e Johnny Hooper hanno riportato ferite rispettivamente al braccio destro e alla mano sinistra, cui sono stati applicati dei punti di sutura. Ben Hallock invece se l'è cavata con qualche escoriazione alle gambe.
Mondiali
Nonna Rosa, la scuola e la passione per Jovanotti e CR7: Benedetta Pilato, campionessa di semplicità
01/08/2019 A 10:22

Tragedia peggiore sfiorata

Tra i presenti, come riporta la Gazzetta dello Sport, anche la squadra neozelandese, con la sua testimonianza:
Stavamo solo ballando quando all’improvviso abbiamo visto la gente cadere e tutti hanno cominciato a correre e scappare per andare fuori dal locale, alcuni sono passati sopra di noi
C'erano anche due pallanuotiste italiane, tra cui Giulia Lacava, che è anche infermiera e ha prestato aiuto nel primo soccorso sul luogo. Stando ai rapporti raccolti sul luogo, non ci sono altre vittime e i feriti, seppur numerosi, non sono gravi. Tutti i presenti sono rientrati al vicino Villaggio incolumi dopo il grande spavento e una tragedia che poteva assumere proporzioni anche peggiori.
Mondiali
Da 0 a 10, il Pagellone dei Mondiali: Settebello fantastico, brillano le nostre stelle, flop Ledecky
29/07/2019 A 16:26
Mondiali
Quale medaglia dei Mondiali di nuoto vi ha emozionato di più?
29/07/2019 A 12:54