La mattinata dell’ultima giornata di gare dei Mondiali 2019 di nuoto a Gwangju (Corea del Sud) ha visto le azzurre della staffetta 4×100 mista ottenere il pass per la finale con il terzo tempo in 3’58″35, dietro a Stati Uniti in 3’55″39 e Australia in 3’58″19. In acqua Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Ilaria Bianchi e Federica Pellegrini, che questo pomeriggio disputerà l’ultima gara della carriera in una rassegna iridata.
Tra di esse l’unica prestazione deludente è stata quella di Panziera, che ha nuotato la sua frazione in 1’00″56, ben al di sotto del suo potenziale e sarà chiamata a scendere sotto il minuto in finale per poter puntare ad un risultato importante. Queste le dichiarazioni dell’azzurra riportate dalla FIN:
Si vede che la condizione non è delle migliori. Bisogna andare avanti più con la testa che con le braccia. Nel pomeriggio spero di riuscire a limare almeno quel mezzo secondo che potrebbe servire
Mondiali
Nonna Rosa, la scuola e la passione per Jovanotti e CR7: Benedetta Pilato, campionessa di semplicità
01/08/2019 A 10:22
Tempo in linea con le previsioni invece per Castiglioni, che chiude in 1’06″68: Il tempo mi soddisfa abbastanza, non è nulla di che, ma è in linea con quelli delle ultime settimane. Mi ha fatto piacere dare un contributo alla staffetta. Nel pomeriggio sarò sostituita e tiferò dagli spalti. Abbiamo il terzo tempo; sarà molto dura lottare per una medaglia perché subentreranno molte atlete, ma ce la giocheremo fino alla fine”.
Buona prova anche di Bianchi, che nel delfino fa 57″54:
Sono contenta. Ho cercato di tenere il più possibile la forma. Ho un po’ accusato la stanchezza rispetto alla staffetta mixed, ma il tempo è in linea con la mia gara che ho disputato una settimana fa.
alessandro.farina@oasport.it
Mondiali
Da 0 a 10, il Pagellone dei Mondiali: Settebello fantastico, brillano le nostre stelle, flop Ledecky
29/07/2019 A 16:26
Mondiali
Quale medaglia dei Mondiali di nuoto vi ha emozionato di più?
29/07/2019 A 12:54