Tre ori, 1 argento e 1 bronzo: è questo il computo dell’Italia nei Mondiali 2022 di nuoto in corsia fino a questo momento. La selezione del Bel Paese ha avuto un grande impulso dagli ori di Thomas Ceccon (100 dorso), Nicolò Martinenghi e Benedetta Pilato (100 rana) e attualmente è seconda nel medagliere di specialità alle spalle degli Stati Uniti (10-6-9). L’obiettivo è quello di eguagliare il primato di medaglie (8) di Gwangju (Corea del Sud), ma c’è possibilità? Dando uno sguardo alle gare restanti, la risposta è sì. Lo stato di forma di alcuni atleti porta all’ottimismo e si confida anche nella reazione da parte di altri che nel primo tentativo non hanno centrato l’obiettivo.
Nei 50 rana donne Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni hanno concrete chance per salire sul podio, con la pugliese favorita per l’oro. Certo bisognerà tener conto dell’americana Lilly King e anche di una rediviva Rūta Meilutytė, ma Benny con il suo oro nella doppia distanza vuol concedersi la magica doppia.
Stessa storia, stesso mare per Ceccon che, pur non specialista dei 50 metri, per lo stato di forma che ha potrebbe davvero far saltare il banco nei 50 dorso. Chi poi è in grande forma è Lorenzo Zazzeri, capace di migliorare il personale sui 100 stile libero, abbattendo la barriera dei 48″, ed essendo l’uomo migliore in casa Italia nella 4×100 sl di bronzo a Budapest. Nei 50 sl ci sono chance, vista anche l’assenza dell’americano Caeleb Dressel per imprecisati problemi di salute, oltre che dei nuotatori russi.
Mondiali
Federica Pellegrini: "Ceccon ha fatto qualcosa di incredibile"
22/06/2022 A 07:37
Si confida poi nella reazione di Gregorio Paltrinieri e di Simona Quadarella, usciti delusi rispettivamente dagli 800 e dai 1500 sl, mentre la 4×100 mista maschile, sulla spinta dei due campioni del mondo (Ceccon e Martinenghi), andrà a caccia del meglio possibile.
  • 50 dorso – Thomas Ceccon
  • 50 stile libero – Lorenzo Zazzeri
  • 800 stile libero – Simona Quadarella
  • 1500 stile libero – Gregorio Paltrinieri
  • 4×100 mista maschile – Italia

PILATO, ESORDIO BEFFA: SQUALIFICATA NELLA BATTERIA DEI 100 RANA

Mondiali
Fantastico Dario Verani: oro da urlo nella 25 km
30/06/2022 A 10:14
Mondiali
Paltrinieri: "Vado avanti perché mi diverte vincere"
30/06/2022 A 09:00