Quinta giornata di semifinali e Finali alla Duna Arena di Budapest (Ungheria), sede dei Mondiali 2022 di nuoto in corsie. Un day-5 avaro di soddisfazioni per i colori azzurri rispetto ad altre giornate dove tutto è andato a gonfie vele. Nella Finale dei 100 stile libero il rumeno David Popovici ha concesso il bis dopo l’oro nei 200 stile libero e in 47.58 si è andato a prendere il successo davanti al francese Maxime Grousset (47.64) e al canadese Joshua Liendo Edwards (47.71). Brutta prestazione di Alessandro Miressi che con il crono di 48.31 ha chiuso in ultima posizione, con una seconda vasca da 25.49 e lontanissimo dai suoi livelli.
L’atto conclusivo dei 200 delfino donne ha sorriso alla canadese Summer McIntosh (2:05.20, record mondiale giovanile) davanti all’americana Hali Flickinger (2:06.08) e alla cinese Zhang Yufei (2:06.32). Semifinali dei 100 stile libero femminili che hanno sorriso all’australiana Mollie O’Callaghan (52.85) a precedere la svedese Sarah Sjoestroem (53.02) e l’americana Torri Huske (53.04). Nell’atto conclusivo dei 50 dorso donne il titolo iridato è stato conquistato dalla canadese Kylie Masse (27.31) davanti all’americana Katharine Berkoff (27.39) e alla francese Analia Pigree (27.40). Semifinali nei 200 rana uomini in cui il primatista del mondo, Zac Stubblety-Cook (2:06.72), ha ottenuto il miglior tempo a precedere nettamente l’israeliano Anton McKee (2:08.74) e il giapponese Yu Hanaguruma (2:08.75).
Mondiali
Fantastico Dario Verani: oro da urlo nella 25 km
30/06/2022 A 10:14
Nella Finale dei 200 misti il francese Leon Marchand ha firmato la sua doppietta, dopo la vittoria nella distanza doppia, in 1:55.22 precedendo l’americano Carson Foster (1:55.71) e il giapponese Daiya Seto (1:56.22). In Finale dei 200 rana donne ci sarà Francesca Fangio: l’azzurra ha staccato il biglietto con l’ultimo tempo di ingresso (2:25.09), mettendosi alle spalle per appena 3 centesimi la svedese Sophie Hansson (2:25.12) nel computo totale. Il miglior tempo è stato dell’australiana Jenna Strauch (2:22.22). A completare il quadro di questa giornata il miglior tempo delle semifinali firmato dall’americano Ryan Murphy (1:55.43) nei 200 dorso e nella staffetta 4×200 sl donne gli Stati Uniti si sono aggiudicati l’oro in 7:41.45 (record dei campionati) a precedere l’Australia (7:43.86) e il Canada (7:44.6). Da sottolineare l’1:53.67 di Katie Ledecky nella frazione interna degli States.

Le parole di Francesca Fangio a RaiSport

"Domani proverò a fare meglio. La prestazione? Non ho la minima idea di cosa sia successo, non sono mai entrata in gara. Analizzerò e cercherò di migliorare nella finale di giovedì".

CECCON: "CE LA GIOCAVAMO PER IL BRONZO, DOVEVAMO DARE IL MASSIMO"

Mondiali
Paltrinieri: "Vado avanti perché mi diverte vincere"
30/06/2022 A 09:00
Mondiali
12 medaglie ai Mondiali: Paltrinieri supera anche Federica Pellegrini
29/06/2022 A 13:29