Sara Franceschi vince il titolo italiano nei 400 misti agli Assoluti di nuoto a Riccione e, soprattutto, si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2021. 4’37″00 era il tempo limite richiesto dalla Federazione per staccare il pass per i Giochi e la toscana lo ha ottenuto quasi al centesimo: 4’37″06. La classe 1999 ha preceduto sul podio Ilaria Cusinato (4’40″58) e Carlotta Toni (4’44″04). Dopo essere rimasta in scia alla Cusinato nelle prime due vasche a farfalla, Franceschi ha operato il sorpasso nella frazione a dorso, firmando il sorpasso a metà gara. E’ nella rana che la nativa di Livorno ha scavato il solco decisivo nei confronti dell’avversaria e coetanea, involandosi poi verso un riscontro cronometrico di assoluto spessore.
Sebbene siamo solo agli albori della stagione, la portacolori del Bel Paese ha ottenuto il quinto tempo mondiale stagionale. Una classifica che è capeggiata dall’australiana Kaylee McKeown in 4’32″73. Sara Franceschi parteciperà alle Olimpiadi per la seconda volta in carriera. Era infatti già presente a Rio 2016 quando, appena 17enne, venne eliminata in batteria sia nei 200 sia nei 400 misti. A questo punto l’obiettivo sarà provare a fissare più in alto l’asticella, magari provando a dare l’assalto ad un posto in finale.

Le dichiarazioni

Nuoto
Pellegrini: "Sto tornando: non è stato facile dopo il Covid"
31/03/2021 A 15:09
L'azzurra ha commentato la sua prestazione ai microfoni della Rai: “Non me l’aspettavo [il pass olimpico, ndr], l’idea era di vincere e andare agli Europei. La qualifica olimpica è inaspettata, mi sentivo bene e sapevo che eraa l’occasione giusta, ma non si può mai sapere cosa succede. Ci ho creduto fino alla fine, non ho mai mollato, ho avuto la possibilità di allenarmi sempre al meglio sia palestra che piscina e sono davvero contenta“. La toscana si è poi proiettata verso i Giochi: “L’Olimpiade è una cosa spettacolare. Le avevo fatte nel 2016, ero un po’ piccola. Ora sono più grande, è una cosa più concreta e vediamo“.

Federica Pellegrini: buon compleanno alla Divina del nuoto italiano

Tokyo 2020
Zazzeri derubato a Firenze, ma l'argento è salvo: "Era al collo"
UN' ORA FA
Tokyo 2020
Giunta: "Grazie Fede, mi mancherà allenarti! Ora volta pagina"
6 ORE FA