Si sapeva che la Finale della International Swimming League 2020 avrebbe riservato i fuochi d’artificio e così sta accadendo. Dopo quanto fatto da Caeleb Dressel nei 100 misti (record del mondo in questa specialità), è stato il turno del britannico, campione olimpico e mondiale, Adam Peaty replicare quanto fatto dall’asso dei Cali Condors.

Nuoto
Caeleb Dressel polverizza il record mondiale dei 100 misti
22/11/2020 A 18:49

Negli amati 100 rana l’asso del Regno Unito ha migliorato il primato mondiale da lui stesso detenuto di 8 centesimi: 25″85 il passaggio mostruoso ai 50 metri e 29″56 il ritorno. Il totale è imbarazzante: 55″41. Peaty davvero straordinario per la compagine dei London Roar, ma nello stesso tempo il bielorusso Ilya Shymanovich è stato all’altezza della situazione: 55″49 per lui, eguagliando il precedente record del mondo. Una gara su livelli spaziali in cui il terzo, ovvero Nic Fink dei Cali Condors, è parso “normale” nonostante un 56″16 notevolissimo.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Scozzoli show a Londra! Vittoria con primato italiano nei 50 rana davanti a Morozov e Peaty

Tokyo 2020
Pellegrini a Tokyo senza qualifica? Carraro e Scozzoli non ci stanno
21/11/2020 A 16:52
Nuoto
Dressel da urlo: 2 record del mondo in pochi minuti
21/11/2020 A 16:23