Alberto Razzetti ha conquistato i 200 misti maschili agli Assoluti di nuoto di Riccione: l’azzurro ha vinto con il crono di 1’57″13, riuscendo ad ottenere il nuovo record italiano (p. prec. 1’58″09, sempre suo) e, soprattutto, il tempo limite per le Olimpiadi sulla distanza (occorreva fare 1’58″0).
L’azzurro ha ampiamente vinto la gara: secondo Lorenzo Glessi in 2’00″81 (+3″68), terzo Matteo Pelizzari in 2’01″38 (+4″25). Il crono di Razzetti è il quarto al mondo nella stagione 2020-2021, ma il migliore in assoluto nell’anno solare 2021, davanti allo svizzero Jeremy Desplanches, che il 19 marzo aveva fatto segnare 1’57″50.
Così Razzetti ai microfoni di RaiSport: “Sono felicissimo, ho realizzato un sogno. fino allo scorso anno non ci avrei creduto. Essere qui a commentarlo è incredibile. Ho sognato per tanto tempo questo momento, sono contento di come è andata la gara. Gli Europei sono una tappa importante, conosco i ragazzi e spero di migliorare il più possibile“.
Tokyo 2020
La transgender Lia Thomas vince un titolo nella NCAA e fa discutere
18/03/2022 ALLE 10:13

ORDINE D’ARRIVO 200 MISTI

RAZZETTI Alberto 1’57.13 RI
GLESSI Lorenzo 2’00.81 3.68
PELIZZARI Matteo 2’01.38 4.25
MATTEAZZI Pier Andrea 2’01.56 4.43
SORRISO Giovanni 2’01.92 4.79
MATTEAZZI Massimiliano 2’02.58 5.45
DI FABIO Nicolangelo 2’03.11 5.98
SARPE Pietro Paolo 2’03.61 6.48

#ItaliaConVoi: Pellegrini, Wierer, Paltrinieri, Egonu, i campioni italiani ringraziano i nostri eroi

Tokyo 2020
Pellegrini: "Ho odiato tutte le mie rivali, poi amiche come prima"
28/12/2021 ALLE 09:53
Tokyo 2020
Paltrinieri: "A Tokyo è stata dura, ma ne sono uscito bene"
06/10/2021 ALLE 12:56